Samardo Samuels Milano

Esclusiva, Samardo Samuels: “Milano? Sarei dovuto restare! Sull’Old Fashion…”

Esclusive Home Serie A

L’ultima volta che abbiamo visto Samardo Samuels in Italia, dopo la magica esperienza a Milano, è stato nel 2018 con la casacca di Brindisi, con la quale ha giocato solamente 7 partite prima di lasciare definitivamente lo stivale e non farci più ritorno: dopo aver giocato in Francia, Grecia e Israele, il centro giamaicano ha appena firmato in Messico, dove trascorrerà la prossima stagione.

La nostra redazione ha intercettato l’ex Olimpia Milano Samardo Samuels e gli ha posto alcune domande, specialmente sul suo passato milanese:

Ciao Samardo, come stai e cosa c’è nel tuo futuro prossimo?

“Innanzitutto grazie per aver pensato a me. In questo momento mi trovo all’aeroporto per prendere un volo direzione Messico, dove giocherò la prossima stagione. Dall’inizio di questa terribile pandemia la mia carriera ha subito un duro colpo, nessuna squadra ha voluto darmi un’occasione. Nell’ultimo periodo sono uscite delle notizie non vere su di me”.

Torniamo per un momento indietro: qual è stato il primo impatto con la città di Milano quando arrivasti qui nel 2013?

“Ho amato da subito Milano, la città ed i suoi tifosi. Onestamente sarei voluto rimanere, anzi, sarebbe stato meglio se fossi rimasto almeno un’altra stagione al posto di andare al Barcelona. Devo dire la verità, quegli anni a Milano sono stati i migliori della mia carriera”.

Qual è il miglior ricordo che ti è rimasto della stagione 2013/14?

“Vincere quella gara-7, in casa, contro Siena, è una delle emozioni più intense che io abbia mai provato giocando a basket, anche perché eravamo un gruppo fantastico”.

Sei rimasto nel cuore di tantissimi tifosi dell’Olimpia, l’avresti mai detto?

“Milano è a mani basse il luogo più bello in cui io abbia giocato, mi sono trovato davvero bene. Amo l’Italia e amo l’Olimpia Milano”.

Sei aggiornato sulla nostra Serie A? La Virtus Bologna ha fatto un mercato di primo livello in estate, come la vedi per la prossima stagione?

“Non sono molto aggiornato sulla Serie A ma so che Bologna ha vinto lo Scudetto la scorsa stagione, mi piace la squadra che hanno costruito per la prossima, sarà molto interessante”.

Non giochi in Italia ormai da 3 anni, non ti ha più contattato nessuno? Se potessi scegliere una città dove giocare, tranne Milano, dove ti piacerebbe trasferirti?

“Non ho purtroppo ricevuto nessuna offerta dall’Italia ma sarebbe grandioso se potessi ritornarci, non m’importa dove, mi piace ogni parte del vostro Paese”.

Hai qualche rimpianto per quanto riguarda la tua carriera? Hai giocato in NBA per 3 stagioni e non sei mai riuscito a tornarci, avresti voluto riassaggiare l’NBA dopo l’esperienza a Milano?

“Sì, avrei dovuto provare a tornare in NBA dopo Milano, ma ho scelto di provare a vincere l’Eurolega a Barcellona… avrei voluto fare alcune cose in modo diverso, prendere altre scelte”.

L’ultima domanda, la più difficile: il miglior locale a Milano per fare festa?

“Quando ero a Milano, l’Old Fashion. Senza dubbio”.

La redazione di BasketUniverso ringrazia Samardo Samuels per la disponibilità e gli augura il meglio per il suo futuro.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.