Esordio amaro in Eurocup per Brescia, Monaco espugna il PalaLeonessa

Coppe Europee Eurocup

Germani Basket Brescia – AS Monaco 68-80

(14-24; 23-19; 17-22; 15-15)

Esordio amaro in Eurocup per Brescia, sconfitta in casa per mano del Monaco: la squadra finalista nell’ultima Champions League comanda la gara sin dalle prime battute e previene qualsiasi tentativo anche solo di riaggancio contro i biancoblu, ancora alla ricerca di un gioco equilibrato ed efficiente per poter competere al meglio.

I francesi mettono subito la testa avanti con le triple di Lacombe e Needham, mentre Brescia insegue sorretta dalle giocate individuali di Hamilton: gli ospiti però hanno tutta un’altra condizione fisica e volano sul 7-12. Dal timeout di Diana però la squadra non cambia passo: la formazione di Filipovski fa passare il suo gioco dalle mani educate di Kikanovic e trova il primo vantaggio in doppia cifra e un paio di giocate di L.Jones fanno volare il vantaggio sul 11-24 e solo un gioco da tre punti del solito Hamilton evita un divario peggiore al primo gong. Nel secondo periodo gli errori dal campo dei transalpini permettono alla Germani di rosicchiare qualche punticino, ma ancora non basta (21-8); il Monaco non riesce a ritrovare ritmo e incisività nella realizzazione, con Vitali e Abass che provano a ricucire lo svantaggio fino al -4. Con il rientro in campo dei giocatori più freschi però gli ospiti tornano a +10: nonostante la nuova reazione bresciana, il punteggio recita 36-43 all’intervallo.

Al rientro in campo però Kikanovic e Lacombe rimettono subito in chiaro le cose riportando il Monaco a +11 per il nuovo timeout chiamato da Diana. Gli ospiti però controllano molto bene la partita mantenendo sempre un margine di sicurezza importante nonostante Hamilton e compagni provino a piazzare un break per riaprire il conto; ogni disattenzione difensiva degli uomini di Diana è punita e qualche lay-up sbagliato di troppo spingono il coach livornese al timeout sul 48-61. La situazione sul tabellone non migliora al termine della frazione con il punteggio che recita 53-65 prima del quarto finale. Gli uomini di Filipovski non forzano più di tanto il loro ritmo di gioco, limitandosi ad amministrare una partita che sembra in cassaforte: Brescia non riesce più ad alzare la testa e il Monaco espugna il PalaLeonessa con il punteggio di 68-80.

BRESCIA: Allen 13, Hamilton 16, Ceron 3, Abass 4, Vitali 9, Laquintana 5, Caroli ne, Mika 4, Beverly 2, Zerini, Moss 5, Sacchetti 2

MONACO: Jones L. 6, Barry 2, Needham 6, Lacombe 13, Cham ne, Kikanovic 20, Loubaki ne, Jones J. 5, Robinson 16, Outtara 1, Hummer 11, Josep ne

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.