Esposito: “Alla prima difficoltà ci sciogliamo”. Sodini gongola: “Grande gruppo”

Serie A News

Vincenzo Esposito non si nasconde e il KO interno dei suoi lo fa arrabbiare ma anche analizzare con lucidità: “La squadra in settimana si allena con grande impegno ma il problema si verifica in partita. Alla prima difficoltà ci sciogliamo e non riusciamo a reagire. Abbiamo avuto bisogno di arrivare a -20 per avere una reazione, ma non possiamo tutte le volte demoralizzarci così. Poi alla fine ti manca un rimbalzo, una palla recuperata, soprattutto quando arrivi a meno tre è decisivo l’atteggiamento. Peccato, penso sia il momento più difficile della mia gestione da quando sono arrivato a Pistoia ma andiamo avanti”.

Marco Sodini è ovviamente il ritratto della felicità: “Lo avevo detto che la gara di Avellino doveva essere il nostro punto di partenza. Complimenti a Esposito perchè gioca un basket diverso anche se spesso questo ti espone a rischi. Siamo riusciti a essere consistenti per 40 minuti, quando Pistoia si è riavvicinata pericolosamente siamo stati bravi a reggere l’urto anche di un palasport caldissimo e questo non è da tutti. E’ il segnale che il gruppo è forte e compatto. A rimbalzo siamo andati meglio e ci siamo accorti che quando tiriamo meno da tre riusciamo anche a fare meglio. Una vittoria meritata e non solo per la grande prova di Culpepper: sarà importante per il nostro futuro”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.