Euorocup, semifinale: Il Gran Canaria vince anche la gara di ritorno e vola in finale

Coppe Europee Eurocup Home

Herbalife Gran Canaria-Unics Kazan 78-76

www.tagesspiegel.de
www.tagesspiegel.de

Dopo il +13 dell’andata a Kazan, l’Herbalife Gran Canaria vince anche la gara di ritorno e ottiene così il pass per la storica finale di Eurocup. Gli spagnoli nell’ultimo capitolo della seconda manifestazione continentale affronteranno il Khimki che in serata ha vinto per 93-89 contro il Banvit Bandirma.

Nei primi minuti del match Bykov trascina l’attacco ospite, ma il Gran Canaria trova con precisione il canestro dai 6.75 e dopo 4′ è avanti 14-8. Kazan vuole provare a giocarsi tutte le carte per tentare l’accesso alla finale e con un parziale di 0-8 si porta avanti 14-16. Il match rimane sul punto a punto negli ultimi minuti del quarto e si va al primo intervallo sul 22-21.

Nel secondo quarto la musica non cambia e il Gran Canaria con i canestri di Kendall e Kuric controlla la partita rispondendo a ogni tentativo di rimonta ospite guidato dal solito Bykov (40-36 al 20′).

Un canestro di Tavares regala al Gran Canaria il +6 (+19 considerando il punteggio dell’andata), ma White e Jerrells dopo il +8 toccato da Bellas accorciano le distanze riportando i russi sul -1 (50-49). Kendall prova a chiudere definitivamente il match, ma ancora una volta Kazan, sulle ali di uno scatenato Fischer, rimane a contatto e si va così all’ultimo mini intervallo sul 60-59.

Il quarto e ultimo periodo segue le orme dei primi 30′ e i padroni di casa amministrano senza troppi patemi il vantaggio conquistato in terra russa e riescono a portare a casa una storica finale. Nel finale i “pio pio” riescono anche a strappare la vittoria grazie a 2 liberi di Kuric a 19″ dalla fine (78-76).

Herbalife Gran Canaria: Kendall 17, Baez e Kuric 12, Oliver 11
Unics Kazan: White 20, Fischer 17, Jerrells 13

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.