EuroBasket Women 2017 Qualifiers: l’Italia fa 2 su 2 e sconfigge la Gran Bretagna

A1 Femminile Femminile Recap Nazionali

GRAN BRETAGNA – ITALIA 48-60

(16-7; 23-29; 37-46)

 L’Italia non si ferma e conquista l’Inghilterra, battendola sul campo casalingo per 48-60.

Le ragazze di Capobianco hanno inizialmente subito il buon avvio delle padrone di casa, ma già nel secondo periodo sono riuscite a raddrizzare il match. Miglior marcatrice la “sempre verde” Laura Macchi, autrice d ben 27 punti; l’ha seguita Nadalin, che ha chiuso con 10 punti.

L. Macchi in azione con la divisa della Nazionale
L. Macchi in azione con la divisa della Nazionale

L’avvio delle nostre ragazze è complesso, subiscono l’ottimo attacco britannico che porta la firma di Handy (6-0 al 3’) e Leddham. Qualche punto recuperato, consente solo di chiudere i primi 10’ a -9 (16-7). Nella ripresa, le azzurre non trovano conclusioni dall’arco e sembrano inizialmente subire questo deficit. Più passano i minuti, però, e più la difesa nostrana si compatta, trovando di conseguenza anche buone soluzioni in attacco. Nadalin e Consolini pareggiano a quota 18, Macchi imbuca una super-bomba da nove metri, l’unica fino a questo momento, ed è +6 Italia (23-29 al 20’).

I giochi riprendono ed è un’altra Italia quella sul parquet, molto più energica, sciolta e fiduciosa. Nadalin porta il punteggio sul 23-36, Sottana risponde bene ai tentativi di rimonta delle inglesi e al 30’ il tabellone dice 37-46 azzurro.

La Gran Bretagna trova punti in avvio dell’ultimo quarto con Handy e Jones (44-46 al 33’). La J.A. Arena torna a sostenere le proprie beniamine, ma Macchi non ci sta: firma un break di 0-4, che a sua volta dà il via ai canestri di Nadalin. La tripla di Gorini chiude definitivamente i giochi, sigillando la vittoria (48-60 al 40’).

Questa l’analisi di coach Andrea Capobianco

Siamo partiti un po’ contratti contro una squadra che gioca un’ottima pallacanestro e che in casa darà filo da torcere a tutti: col passare dei minuti abbiamo trovato la giusta fluidità in attacco. Il merito è delle ragazze, di quelle che sono andate in campo e di quelle che sono rimaste in Italia perché se siamo stati capaci di mettere in campo questa intensità è perché nei pochi giorni di Lucca si è lavorato nel migliore dei modi. Sono molto contento, della vittoria e della prestazione. Bravi tutti”.

 

Gran Bretagna: Simpson, Vanderwal 5, Handy 16, Naylor 3, Clark, Allen 2, Leedham 11, Stewart 6, E. Jones, G. Jones 5, Wilkinson,Thompson. Coach: Jose Maria Buceta

 

Italia: Consolini 2 (1/3, 0/1), Cinili, Sottana 7 (1/4, 1/3), Gatti 1 (0/1, 0/2), Dotto 2 (1/2), Masciadri 5 (1/1, 1/7), Formica (0/5), Nadalin 10 (5/10), Gorini 6 (3/6, 0/1), Crippa, Bestagno ne, Macchi 27 (7/10, 2/6). Coach: Andrea Capobianco.

Seconda giornata

Classifica: Italia, Montenegro 2-0; Gran Bretagna, Albania 0-2.

Prossimi turni del Girone C:

20 febbraio 2016

Italia-Montenegro; Gran Bretagna-Albania

24 febbraio 2016

Albania-Italia; Gran Bretagna-Montenegro

19 novembre 2016

Italia-Gran Bretagna; Montenegro-Albania

23 novembre 2016

Montenegro-Italia; Albania-Gran Bretagna

 

Le formazioni che partecipano all’EuroBasket Women 2017 Qualifiers sono state divise in sei gruppi da 4 e in tre gironi da 3: accedono all’Europeo le prime di ogni gironi e le migliori sei seconde.

Di seguito tutti i gironi:

Gruppo A: Lettonia, Lituania, Slovenia

Gruppo B: Croazia, Francia, Estonia, Paesi Bassi

Gruppo C: ITALIA, Albania, Gran Bretagna, Montenegro

Gruppo D: Germania, Lussemburgo, Serbia, Ucraina

Gruppo E: Islanda, Portogallo, Slovacchia, Ungheria

Gruppo F: Bulgaria, Grecia, Russia, Svizzera

Gruppo G: Belgio, Bielorussia, Polonia

Gruppo H: Bosnia, Israele, Romania, Turchia

Gruppo I: Finlandia, Spagna, Svezia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.