Eurocup, girone C, quarta giornata: Varese perde la bussola a Valencia

Home

eurocup logo

Valencia Basket Club-Cimberio Varese 98-64 (21-14; 25-17; 23-16; 29-17)

I quarto

Le due squadre partono con i quintetti classici. Buon inizio per Varese, che prova a creare uno strappo subito con Clark e Hassel; la truppa di Frates riesce nell’impresa di contenere i padroni di casa fino a tre minuti dalla fine del quarto: Varese si blocca in attacco e dall’altra parte Valencia, guidata da Martinez, si porta in vantaggio fino al 21-14.

II quarto

Nel secondo periodo parte forte grazie ad una fiammata di Lafayette (10 punti nel primo tempo), Varese comunque non riesce mai a reagire, e soprattutto non riesce a piazzare un parziale che la tenga in gara; anzi, nel finale è Valencia che piazza un altro break, portandosi, con la schiacciata di Lucic a 3 secondi dalla fine, sul +15.

III quarto

Nel secondo tempo la musica non cambia: infatti è Valencia che parte forte con un 7-0 che porta gli spagnoli sul +22. Dopo alcuni minuti in cui nessuno segna, Varese riesce ad accorciare, anche se di poco, grazie alle triple di Polonara, Coleman ed Ere, anche se dall’altra parte Sato tiene sempre a distanza i lombardi. Varese è allo sbando e viene colpita ripetutamente da tutto l’attacco di Valencia, spicca la prova di Lafayette per mole di gioco e per percentuali.

IV quarto

L’ultimo periodo è pura formalità, dato che Valencia inizia con un incoraggiante vantaggio di 23 punti. Tuttavia sono ancora gli spagnoli che partono forte con un parziale di 10-0. Il resto del quarto è pura formalità, con le due squadre che non pungono. Finisce 98-64

Ratiopharm Ulm – Union Olimpjia Lubjana 83-80

L’Ulm non stupisce più: altra vittoria, che avvicina la qualificazione, poichè l’avversaria battuta era una diretta concorrente alla qualificazione. La forza dell’Ulm sta nella panchina lunga: stavolta la voce grossa la fa Clyburn (17 punti in 21 minuti).

665

Paris Levallois – Avel Villeurbanne 95 – 71

Ribaltato il pronostico, con il Lyon che inciampa e ora rischia di compromettere la qualificazione. Grande prestazione per Lang e Sane, 16 punti a testa.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.