Eurocup, Gruppo C, Day 2: Varese soffre nel finale, ma porta a casa due punti fondamentali

Home

cms_20130723_Polonara (2)_immagine_ts673_400

Cimberio Varese – Paris Levallois 77-71 (24-15; 24-15; 21-24; 8-17)

Partita senza storia in favore della squadra di Frates, che si riscatta così immediatamente dopo la delusione nel derby lombardo, contro una squadra che sembra non reggere il confronto e domata senza problemi da Varese.

Pronti via e Varese cerca subito la fuga grazie a Coleman ed Ere che battono facilmenti i loro avversari e guadagnano molti tiri liberi; sin da subito si capisce che la Cimberio è su un altro pianeta e grazie ad un Clark straordinario nel tiro da tre (3/4 nel primo periodo) si portano al primo intervallo sul +9. Il secondo quarto non è altro che la fotocopia del primo, con Varese che parte forte sfruttando anche Rush, Scekic e Polonara; mentre stavolta è Ere che fa esaltare il pubblico infilando tre triple su quattro. Il parziale è identico: 24 a 15 e padroni di casa che se ne vanno al riposo lungo sul +18.

Nel secondo tempo più Paris che Varese. Gli ospiti cercano di recuperare soprattutto grazie ai punti di Anagoye e Lang, anche se dall’altra parte c’è un Clark ispirato (8 pti nel quarto) e un Achille Polonara più simile a quello dello scorso anno: tanta intensità, tanti rimbalzi, ma pochi punti. Alla fine gli ospiti riescono a riavvicinarsi di tre lunghezze, ma Varese può tranquillamente gestire l’ultimo quarto. Ma il gestire le energie non sembra giovare a Varese, che pian piano viene riportata in partita da un Paris che ha una faccia completamente diversa da quella vista nei primi due periodi. Importanti le prove di Williams e Oniangue, che riportano la squadra francese anche al -4; ma nel finale, grazie ad una schiacciata di Coleman e a Clark Varese riesce a portare a casa due punti un po’ più sofferti del previsto.

Migliore in campo sicuramente Clark. L’americano ex Venezia ha giocato una prova di classe mettendo a referto 21 punti e e tirando al 75 % da due e al 66 da tre.

Cimberio Varese: Scekic, 4; Sakota; Coleman, 13; Rush, 9; Clark, 21; De Nicolao, 3; Affia; Hassel, 12; Ere, 13; Polonara, 2.

Paris Levallois: Ewing, 10; Ndoye; Anangoye 15; Lang, 12; Oniangue, 13; Williams, 9; Poirer, 4; Sane, 2; Albicy, 6.

 [banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.