Eurocup: la Stella Rossa batte il Kazan e sogna la finale

Home
Jaka Blazic, MVP della partita (nadlanu.com)
Jaka Blazic, MVP della partita (nadlanu.com)

Stella Rossa Belgrado-Unics Kazan 63-72

BELGRADO Davanti a oltre 22 mila spettatori (era presente anche la stella del tennis Nowak Djokovic)la Stella Rossa Belgrado sconfigge l’Unics Kazan per 63-52 al termine di un match combattuto e con bassissime percentuali al tiro, ma lascia ancora apertissimo il discorso qualificazione. Il match di ritorno si giocherà mercoledì 9 aprile in Russia.

Blazic e Goudelock regalano spettacolo nei primi minuti di gioco e dopo 6′ il punteggio è di 9-8 i favore dei serbi. I russi, però, che hanno dalla loro un organico ben più superiore e attrezzato rispetto a quello dei padroni di casa, con un parziale di 3-10 ribaltano il risultato e vanno a condurre sul 12-18. Tra la chiusura del primo quarto e l’apertura del secondo periodo la Stella Rossa reagisce e con un controparziale di 9-0 si porta sul 21-19. Per tutto il secondo quarto si assiste a un match equilibratissimo e con moltissimi errori al tiro. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 32-33 i favore dei russi.
Nella ripresa la Stella Rossa, trascinata da uno scatenato Katic, vola sul +9(48-39),ma ancora una volta però i ragazzi di coach Trinchieri rientrano in partita e al 30’il punteggio è di 50-48.
Nell’ultimo e decisivo quarto la Stella Rossa si porta sul +12 (60-48), grazie a una difesa fortissima. Il primo canestro del quarto dei russi arriva dopo 8′, ma la Stella Rossa riesce ad amministrare il vantaggio senza troppe difficoltà e chiude il match sul 63-52 finale.

Stella Rossa Belgrado: Blazic 15, Katic 14, Jenkins e Dragicevic 10
Rimbalzi: 43 (Dragicevic 11)
Assist: 8 (Jenkins, Nelson e Radenovic 2)
TL: 11/18; T2: 20/44; T3: 4/15

Unics Kazan: Goudelock 18, Eidson e Veeremenko 7
Rimbalzi: 31 (Kurbanov 5)
Assist: 12 (Eidson 4)
TL: 10/12; T2: 15/37; T3: 4/22

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.