EUROLEAGUE WOMEN SCHIO: Il Fener è troppo, Schio comunque esce a testa alta

A1 Femminile Coppe Europee Eurolega Femminile Recap Home

Fenerbahce Istanbul – Beretta Famila Schio 77-64

(25-13/45-32/60-44)

Schio cede in trasferta in quel di Istanbul, dimostrando comunque di poter uscire a testa alta contro una delle squadre pretendenti al titolo. Seppur non al top della forma, le “orange” strappano un 77-64 che comunque nasconde note positive, come, ad esempio, i primi minuti in Eurolega di Marzia Tagliamento e i minuti in campo di Miyem.

M. Tagliamento con la divisa di Schio
M. Tagliamento con la divisa di Schio

Le turche iniziano col botto, portandosi subito sulla doppia cifra di vantaggio (16-6) e chiudendo il secondo quarto sul 45-32. Nella ripresa, Schio riesce a recuperare con un break che le porta sul -6 (45-39), ma si rivela un piccolo fuoco di paglia. Al Fener basta un timeout per rimettere le cose a posto. Capitan Masciadri e compagne “aiutano” le avversarie perdendo qualche pallone di troppo, mentre le avversarie trovano soluzioni in attacco. Il break è di quelli devastanti e al 30’ il punteggio è di 60-44. L’orgoglio di Schio non demorde e negli ultimi minuti il divario si accorcia fino alla sirena finale.

Fenerbahce Istanbul: Bilgic 3, Cora 10, Korkmaz n.e., Gulcan n.e., Vardarli 7, Verameyenka 7, Canitez, Lavender 14, Gruda 17, Quigley 14, Ural 2, Stricklen 3.

Beretta Famila Schio: Martinez 3, Bestagno, Gatti n.e., Miyem 10, Tagliamento 8, Anderson 8, Masciadri 9, Zandalasini 2, Sottana 10, Ress, Macchi 14.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.