jordi bertomeu

Eurolega, Bertomeu apre al prolungamento dell’esclusione delle russe. Virtus Bologna spettatrice interessata

Coppe Europee Eurolega Home

Durante un’intervista alla radio serba Maxbet Jordi Bertomeu, CEO uscente della Turkish Airlines Euroleague, si è espresso riguardo alla situazione che coinvolge le squadre russe. «È ancora presto per parlarne» – ha dichiarato Bertomeu – «credo che al termine delle Final Four sarà tutto più chiaro. Se la situazione dovesse restare così com’è, per le russe sarà difficile rientrare il prossimo anno».

L’eventuale prolungamento dell’esclusione delle squadre russe per un’altra stagione significherebbe anche la liberazione di tre posti in Eurolega. Oltre al CSKA, che dispone di licenza pluriennale, rimarrebbero libere anche le due wild card di Zenit San Pietroburgo ed UNICS Kazan.

Tra gli osservatori interessati anche la Virtus Bologna che, dopo la vittoria dello scudetto 2020-’21, era in lizza per una wild card già all’inizio della stagione corrente. La prolungata esclusione delle compagini russe significherebbe con grande probabilità una wild card per le VuNere. Da quando è stato inaugurato il format attuale, vale a dire dalla stagione 2016-’17, nessuna squadra italiana al di fuori di Milano è mai stata invitata a partecipare alla massima competizione europea.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.