Eurolega, gruppo B, day 2: l’Efes ottiene la seconda vittoria contro lo Strasburgo

Home

aa_picture_20130925_683511_web

 

Strasbourg Illkirch-Graffenstaden – Anadolu Efes Istanbul     66-76

 

A parte la vittoria dell’Olympiacos sul Galatasaray, i turchi dell’Efes conquistano la seconda ed ultima vittoria in trasferta di questo turno di Eurolega contro i francesi dello Strasburgo.

Già nel primo quarto, la squadra di coach Mahmuti, trascinata da Planinic ed Hopson, tocca persino il +11 con un canestro di Erden, mentre dall’altra parte ci sono solo due lampi di Diot e Laloup; si va al primo mini-riposo sul 12-22 per i turchi, in netto controllo del match. Non cambia la musica nel secondo quarto: dopo tredici minuti il tabellone dice 12-30 per l’Efes, che trova un’altra arma offensiva in Vasileiadis. Coach Collet però non ci sta a veder perdere in questo modo la sua squadra all’esordio casalingo in Eurolega dopo 7 anni di assenza e scuote i suoi che, dopo l’ennesimo timeout, riescono a rigenerarsi ed infiammare il pubblico fino a riportarsi sul 25-31 ma, purtroppo, il momento propizio dura poco e l’Efes riprende a macinare gioco chiudendo il tempo con un parziale di 12-4 chiuso da una tripla di Vasileiadis per il 29-43 di metà gara.

Hopson è il vero uomo in più per la squadra di coach Mahmuti ed infila canestri a ripetizione oltre a giocate di intensità pura come rimbalzi in attacco e recuperi che danno morale e punti all’Efes: nonostante gli sforzi di Ajinca e Leloup, i turchi sono ancora a +9 a fine terzo periodo (49-58). Tutto ad un tratto i turchi si bloccano in attacco ed i canestri di Campbell ed Ajinca fanno riavvicinare Strasburgo fino al -3 (64-67) quando manca solo un minuto e mezzo alla fine; Campbell prova a vincerla da solo con un’insensata tripla in transizione ma sbaglia, allora è Planinic ad assumere il ruolo del killer portando sul +6 i suoi con un tiro dalla lunga. I francesi sono costretti a ricorrere al fallo sistematico e Jamon Gordon è freddo dalla lunetta, condannando i transalpini alla sconfitta.

 

Strasbourg Illkirch-Graffenstaden : Toupane 2, Diot 8, Leloup 13, Lacombe 5, Campbell 4, Greer 10, Duport 2, Imhoff dnp, Abromaitis, Ajinca 18+9, Murphy 4.

Anadolu Efes Istanbul : Balbay, Osman 4, Vasileiadis 8, Batuk dnp, Erden 8, Yildizli dnp, Kilicli dnp, Gordon 12, Hopson 20, Dragicevic 7, Planinic 15, Barac 2.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.