Eurolega, Gruppo D: importante vittoria in chiave qualificazione del Darussafaka sul Maccabi

Coppe Europee Eurolega Home

Maccabi FOX Tel Aviv – Darussafaka Dogus  73-84

(20-20; 19-17; 14-23; 20-24)

Il Darussafaka Dogus vince la sua seconda partita di Eurolega nel gruppo D contro il Maccabi Tel Aviv, che dopo la sconfitta contro una diretta contendente per il quarto posto in classifica, vede allontanarsi sempre di più la qualificazione alle Top 16.

http://haberciniz.biz/

Avvio di partenza piuttosto equilibrato, con il Darussafaka che riesce a prendere un piccolo vantaggio con un Semih Herden in grande spolvero, che dopo 6 minuti di gioco ha già messo a referto 10 punti e regala il +5 ai suoi. Due canestri consecutivi di Devin Smith e una tripla di Tyler Rochestie portano per la prima volta in vantaggio il Maccabi, ma il nuovo arrivato Scottie Wilbekin riporta in parità i turchi nel primo quarto. Un jumper di Jordan Farmar chiude il parziale di 7-2 dei padroni di casa, fermato dal canestro da tre punti di Luke Harangody e il risultato dice 39-37 alla pausa lunga.

Nel terzo quarto il Darussafaka riesce a costruire un parziale fondamentale di 3-10 grazie principalmente al contributo di Manuchar Markoishvili. Il Maccabi prova a rientrare in partita con Yogev Ohayon, ma altre due triple di Markoishvili e il layup di Reggie Redding valgono il +15 a otto minuti dalla fine. Smith e Rochestie combinano 10 punti in appena 4 minuti, ma le pessime percentuali dal campo dei padroni di casa continuano a penalizzare il Maccabi, che nel finale scivola fino al -11 dopo i punti di Milko Bjelica ed Ender Arslan.

Maccabi: Rochestie 17, Smith 14, Farmar 10

Darusafaka: Markoishvili 22, Erden 16, Bjelica 11

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.