Eurolega, Gruppo A, Day 6: Fener sempre imbattuto, CSKA ok, Barca espugna il “Pionir”

Home

FENERBACHE – KIEV 84-68

Il Fenerbache si mantiene agevolmente imbattuta nel girone A di Eurolega, chiudendo la pratica Kiev già al termine del secondo quarto. Bogdanovic chiude una partita quasi perfetta realizzando 20 punti con un fantastico 9/10 da 2. Per gli ospiti bene Salenga, male Summers (4/15 da 2).

Parte forte Vidmar che con 6 punti porta avanti i suoi. Si manifestano subito le diffoltà degli ucraini, nettamente inferiori alla corazzata turca, con il solo Minard che trova il canestro con continuità. Bogdanovic fa quello che vuole e il primo quarto si chiude sul 27-23. Zoric apre il secondo periodo con 8 punti ma Salenga risponde per Kiev con 2 triple, poi il buio. Il Fenerabche piazza un 14-0 che porta le squadre sul 52-35; la partita è di fatto chiusa. Nel terzo quarto ogni tentativo di Salenga viene respinto da Bogdanovic e senza particolari scossoni, il periodo si chiude sul 68-51. Nell’ultimo quarto Strelnieks e Summers rendono meno amara la sconfitta, mentre il Fenerbache mette in mostra uno dei giovani più promettenti del basket Europeo, ovvero James Birsen (classe’95) che realizza ben 5 punti. Il risultato finale è 84-68.

Tabellini:

Fenerbache: McCalebb 3, Onan 8, Bjelica 6, Ermis, Mahmutoglu 5, Kleiza 4, Vidmar 12, Zoric 15, Sipahi, Birsen 5, Bogdanovic 20, Preldzic 6. Coach Obradovic

Kiev: Ahearn 2, Lavrinovic 7, Salenga 16, Gorbenko, Nerush, Strelnieks 11, Ansimov 6, Lebedintsev, Tishchenko 2, Minard 14, Summers 10. Coach: Bagatskis

 

CSKA MOSCA 72 – JSF NANTERRE 60

Inizio di gara molto difficoltoso per entrambe le squadre, che nei primi cinque minuti scrivono un parziale di 2-3. Successivamente la gara si scalda grazie alle giocate di Thomas che manda i suoi avanti 5-10 e poi trova anche il supporto di Traore; nel finale di quarto ci pensa Hines a tenere a contatto il Cska (10-15). Nel secondo periodo Teodosic e Weems riportano il match in parità e la situazione resta invariate per tutto il corso del quarto, prima che nel finale i padroni di casa piazzino un mini-break firmato dalle triple di Teodosic e Micov e dal reverse di Jackson (33-26 all’intervallo).

Inizia forte Kaun per la squadra di Messina, ma Meacham risponde prontamente con la tripla dall’angolo. Arriva poi un parziale di 12-1 per il Cska, con Pargo, Khryapa e Micov protagonisti, che vale la fuga sul 44-31. Traore e Lighty provano a scuotere Nanterre, ma i padroni di casa sentono la possibilità di chiudere la gara e non se la fanno sfuggire grazie all’energia di Hines e alle giocate di Pargo (59-41 dopo tre quarti di gara). Il Nanterre però non molla e dopo essere andato sotto di 20 lunghezze reagisce, trovano due triple in fila con Thomas che valgono il -13. I Francesi ci credono e accorciano ancora il divario con Lighty e Jaiteh, arrivando a -8 con poco più di un minuto da giocare. Il cronometro e una tripla di Pargo però condannano gli ospiti, che si arrendono sul 72-60.

TABELLINI

Cska Mosca: Teodosic 8, Micov 11, Fridzon 2, Jackson 2, Pargo 14, Krstic 2, Weems 7, Voronov, Vorontsevich 6, Kaun 6, Khryapa 4, Hines 10.

Nanterre: Nzeulie, Judith, Jaiteh 4, Corosine, Meacham 11, Foster 2, Thomas 18, Traore 7, Daniels 4, Passave 4.

Roberto Caporilli

PARTIZAN BELGRADO 64 – FC BARCELONA REGAL 82

Vittoria convincente del Barcellona in un campo difficile come quello di Belgrado. Il primo canestro è dei blaugrana con Lampe, ma il Partizan doma gli spagnoli nel primo quarto e chiude avanti 17-11. Nel secondo periodo il Barça scava il solco che sarà decisivo, con Nachbar passa in vanatggio (21-24) e poi allunga con Pullen e Tomic, fino a raggiungere ilò +16 con il canestro di Dorsey (36-52) nel terzo quarto. Nell’ultimo periodo si registra un tentativo di rimonta del Partizan che non va oltre il -15, agile vittoria per i bachi che si confermano secondi nel girone a parimerito con il CSKA, mentre i serbi sprofondano sull’1-5.

TABELLINI

Partizan: Aratinovic, Lauvergne 9, Dallo 2, Milutinov, Milosavljevic 10,  Bogdanovic 24, Gagic 6, Musli 2, Salic, Andric, Kinsey 11, Bezbradica.

Barcelona: Pullen 13, Dorsey 7, Sada 4, Huertas 3, Abrines 19, Navarro 5, Todorovic, Papanikolaou 5, Hezonja 3, Lampe 9, Nachbar 3, Tomic 8.

Roberto Caporilli

CLASSIFICA

Fenerbahce 6 – 0
Cska 4 – 2
Barcelona 4 – 2
Nanterre 2 – 4
Kiev 1 – 5
Partizan 1 – 5

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.