Istanbul rinasce nel finale, rimonta e vittoria contro Belgrado.

Coppe Europee Eurolega

eurolega1

Anadolu Efes Istanbul 85 – 84 Stella Rossa Telekom Belgrado

(25-23; 44-54; 61-72)

Prima partita di Top 16 per Efes e Stella Rossa, che sul parquet di Istanbul si esibiscono in un match dal finale al cardiopalmo. Con un convincente parziale nel quarto periodo i padroni di casa riescono a rimontare il vantaggio di Belgrado e a portare a casa la vittoria.

Inizio di partita molto equilibrato sia nei ritmi che nel punteggio. I primi 15 punti dell’Efes se li spartiscono Saric e Diebler che portano i padroni di casa avanti sul 15-9, ma la Stella Rossa trova prima il pareggio con Simonovic e Zirbes, e poi il vantaggio con Guduric. Nonostante la fiammate ospite, i 4 punti di Dunston nel finale mettono a posto le cose, Istanbul chiude sul 25-23.

La Stella Rossa scala le marce nel secondo periodo: dopo il parziale di 14-5 che porta il risultato sul 30-37, gli ospiti si fanno rimontare fino al 38-39, ma negli ultimi 4 minuti Belgrado piazza un secondo parziale di 17-5 che manda le squadre al riposo sul 44-54. Grande primo tempo per Zirbes con 15 punti, mentre Miller spalleggia il suo compagno con 8 marcature.

Calano i ritmi alla ripresa delle operazioni, con il risultato di una terza frazione sostanzialmente anonima: l’Efes cerca timidamente un tentativo di rimonta, ma dall’altra parte trova Miller, Simonovic e Zirbes a rispondere. Il trio di Belgrado alla fine del terzo periodo combinerà per 42 dei 72 punti totali degli ospiti, e il solo Bryant Dunston non basta per riportare sotto i suoi. La terza sirena suona sul punteggio di 61-72.

Quarto periodo, pronti-via: Dunston si scatena nell’ultima frazione e i padroni di casa trovano finalmente il pallino del gioco dopo due quarti di anonimato: il ventello raggiunto dal giocatore dell’Efes serve per impattare il risultato sul 79 pari dopo un parziale di 18-7, e successivamente alla tripla di Lazic per il +3 Stella Rossa Granger riporta i suoi sotto di 1. Sull’83-84 Lazic e Micic sbagliano due volte, e a tre secondi dalla fine Dario Saric regala il sorprasso a suoi. Zirbes sbaglia il game-winner e la partita si chiude sul’85-84

 Tabellini:

Anadolu Efes Istanbul: Dunston 21, Diebler 13, Granger 13, Saric 12, Korkmaz 7, Huertel 6, Tyus 6, Osman 5, Brown 2.

Stella Rossa Telekom Belgrado: Zirbes 22, Miller 12, Simonovic 10, Lazic 10, Jovic 8, Micic 6, Guduric 5, Dangubic 3, Tejic 2.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.