delaney

Eurolega: una tripla di Hall fa volare Milano, l’ASVEL è sconfitto in volata

Coppe Europee Eurolega Home

AX ARMANI EXCHANGE MILAN – LDLC ASVEL VILLEURBANNE   73-72

(14-17; 12-23; 25-11; 22-21)

Milano deve ancora conoscere la sconfitta in questa Regular Season di Eurolega: per la quinta giornata l’avversario è l’ASVEL, che ha perso la prima partita stagionale settimana scorsa contro il Maccabi.

La gara inizia con Milano che trova i primi due punti con Delaney, ma che si dimostra da subito imprecisa al tiro, mentre gli ospiti sono molto solidi e capitalizzano su ogni gioco offensivo. L’Olimpia cerca di alzare il ritmo in difesa, Hines e Melli smuovono il punteggio ma i francesi rimangono sempre avanti.
Il secondo quarto continua sulla falsariga del primo, con Milano a fare una fatica enorme per segnare ogni punto e con l’ASVEL a dilatare il vantaggio: Antetokounmpo, Jones e Okobo sono molto efficaci in attacco e proprio un canestro di quest’ultimo allo scadere fissa il punteggio sul 26-40 del 20′.

Milano rientra in campo con tutt’altra faccia rispetto al primo tempo: Delaney, Melli e Shields cambiano ritmo in attacco ed in difesa e con un parziale di 9-0 si riavvicina fino al -4 (40-44), l’ASVEL non riesce più a segnare se non qualche tiro libero e l’Olimpia ne approfitta raggiungendo la parità a quota 46 con Rodriguez ed Hines; Diot ed Okobo riportano avanti gli ospiti, prima che Melli peschi il jolly alla sirena (dopo una clamorosa svista di Diot) che vale il 51 pari al 30′.

Okobo si prende la scena all’inizio del quarto periodo e inizia a segnare in ripetizione, Milano rimane a contatto ma fatica a segnare: Okobo è indemoniato e segna da 8 metri, Delaney risponde presente, Kahudi a sua volta infila una tripla, Ricci lo imita e la gara diventa molto piacevole; Kahudi continua la fiera della tripla (62-67 a 4′ dalla fine) e Messina è costretto al timeout. Shields converte un 2+1, Ricci fa 1/2 dalla lunetta e Milano è a -1. Shields pareggia la gara con una tripla dopo un paio di liberi di Lighty, Delaney subisce uno sfondamento e l’Olimpia ha la palla del vantaggio: Shields guadagna due liberi e ne converte uno solo, Okobo piazza una tripla da 7 metri, Delaney ne sbaglia una, Okobo forza e sbaglia in attacco e Milano ha la palla della vittoria: Shields fallisce la tripla, Hines conquista un rimbalzo in attacco in mezzo a 3 maglie bianche, riapre per Hall che infila una tripla pesantissima; dall’altra parte Okobo si infila in mezzo alla difesa ma la palla arriva a Lighty che fallisce la tripla decisiva dall’angolo, la sirena suona sulla battaglia a rimbalzo e Milano porta a casa una vittoria da grande squadra rimanendo imbattuta in Eurolega.

MILANO: Melli 14, Grant NE, Rodriguez 4, Tarczewski, Ricci 10, Hall 3, Delaney 12, Mitoglou 2, Daniels, Shields 15, Hines 7, Datome 6.

ASVEL: Okobo 25, Jones 12, Kahudi 6, Lacombe 2, Diot 3, Gist 5, Fall 4, Osetkowski 6, Lighty 2, Howard 3, Strazel NE, Antetokounmpo 4.

Foto: euroleague.net

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.