Evans e Spissu sono decisivi: Sassari sbanca Torun

Coppe Europee Champions League Home

Torun – Dinamo Sassari 95 – 113

(19 – 26, 33 – 27, 28 – 28, 15 – 32)

Reduce da due agevoli successi casalinghi maturati contro Oostende e Roma, la Dinamo Sassari sbarca in Polonia per tornare a vincere anche lontano dalle mura amiche del PalaSerradimigni visto lo stop registrato due settimane fa sul campo del Turk Telekom.

Giù il gettone e le mani dei protagonisti sul parquet sono subito calde: Michele Vitali e Dwayne Evans propiziano il primo parziale degli ospiti (12-18 al 6′), ma i polacchi con la tripla di Cel rimangono a galla fino al primo mini-intervallo (19-26 al 10′). In avvio di seconda frazione, la Dinamo tenta nuovamente la fuga (30-39), ma viene ripresa da Cel ed Aminu (36-39): il minuto di sospensione richiesto da Pozzecco, però, sortisce l’effetto sperato ed il Banco di Sardegna, rifugiandosi nelle mani di Evans, torna negli spogliatoi avanti nel punteggio (52-53 al 20′).

Al rientro dagli spogliatoi, la Pozzecco-band prima riesce a conservare il minimo vantaggio accumulato durante la prima parte della gara, poi prova a rimpolparlo con due triple consecutive di Spissu (65-71 al 26′). Tuttavia, grazie ad un Chris Wright salito in cattedra, Torun trova il modo per ritornare a contatto (80-81 al 30′). Dopo l’ultimo mini-intervallo, però, si stringono terribilmente le maglie della Dinamo, che trascinata da un inarrestabile Evans, scappa sul +11 (80-91 al 34′): il lavoro lo completano McLean e Spissu e Sassari torna a vincere in trasferta (95-113).

TABELLINI

Torun: Wright 30, Hornsby 15, Cel 14.

Sassari: Bilan 16, Evans 29, Jerrells 12, Pierre 3, Spissu 22, Bucarelli, Devecchi NE, Gentile 13, Magro NE, McLean 7, Sorokas 5, Vitali 6.

Fonte immagine in evidenza: FIBA Basketball Champions League

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.