Ex assistente di Arenas condannato per aver rubato milioni di dollari al giocatore

Home NBA News

Nei giorni scorsi un ex assistente personale di Gilbert Arenas è finito sotto i riflettori in seguito ad una grave accusa nei suoi confronti.

Secondo Keely Diven del Comcast SportsNet Mid-Atlantic,  John A. White, è stato condannato da una giuria federale per aver rubato tra il 2008 e il 2011 più di 2 milioni di dollari dalle tasche dell’ex stella degli Washington Wizards. White, assistente di Arenas tra il 2006 e il 2012, avrebbe agito tramite movimenti bancari non autorizzati dai conti del giocatore a tre conti personali.

La giuria, che ritiene l’assistente colpevole di 11 capi d’imputazione per frode telematica, lo ha condannato anche per la presentazione di un documento fiscale falso perchè non ha riportato il denaro rubato nella sua dichiarazione.

Il giornalista aggiunge inoltre che tale bottino è stato utilizzato da White per l’acquisto di una Ferrari e di una Range Rover in aggiunta al pagamento delle rate del mutuo della sua casa in Florida.

Arenas ha trascorco 11 stagioni in NBA, dal 2001 al 2012 e dal 2003 al 2010 con la maglia dei Wizards. Nel luglio 2008 firma un contratto di 111 milioni di dollari con Washington, salvo poi essere ceduto a Orlando nel dicembre 2010.

Per ogni capo d’imputazione per frode telematica il signor White rischia un massimo di 20 anni in una prigione federale, mentre riguardo al documento falso la pena è di massimo 3 anni. La condanna è prevista per il prossimo Novembre e si dice che all’ex assistente di Agent Zero lo aspettino parecchi anni di prigione.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.