F8 2017: Stipcevic condanna Brescia, Sassari vola in finale

Serie A Recap

Banco di Sardegna Dinamo Sassari – Germani Basket Brescia Leonessa 77-70

(22-15; 11-24; 27-16; 17-15)

sassari

Quintetti

SASSARI: Bell, Lacey, Devecchi, Sacchetti, Lydeka

BRESCIA: Vitali L, Moore, Moss, Landry, Berggen

Stato di forma

La Dinamo ha faticato più del previsto contro l’ostica difesa di Avellino, che ha impedito di esprimere al meglio il gioco perimetrale e la velocità degli esterni, ma oggi dovrà andare decisamente meglio; Brescia ha ottenuto la vittoria più larga finora, ma ha dovuto soffrire contro la mano letale degli esterni di Venezia prima di avere la meglio nel rush finale. Oggi entrambi i coach dovranno apportare i giusti accorgimenti per staccare il pass per la finale.

La gara

La partita inizia sui binari dell’equilibrio con attacchi ragionati, anche se la Dinamo dimostra di avere più velocità in attacco e più concretezza e con il tap-in di Lydeka va in vantaggio per 8-3 dopo 3′ di gioco; un paio di fischi dubbi tolgono lucidità alla manovra bresciana e Diana ricorre al timeout dopo il lay up di Lacey dell’11-3. Sassari manovra bene in attacco con Savanovic presente, ma Brescia non concretizza bene vicino al ferro; le rotazioni portano più vitalità nella manovra biancoblu (anche se Moss paga subito con 3 falli), ma Sassari è autoritaria in campo con Stipcevic in cabina di regia e chiude la prima frazione avanti 22-15. Nel secondo periodo, Brescia approfitta degli spazi concessi da Sassari per avvicinarsi e tornare in gara e sul 22-20 Pasquini si vede costretto a chiamare timeout; la Dinamo non riesce ad attaccare come suo modo perdendo palloni importanti, e il tap-in di Moore porta Brescia in vantaggio sul 22-24. Lydeka trova il primo canestro per i suoi dopo 5′ e i sardi ricominciano a macinare gioco riportandosi in vantaggio con la tripla di Bell (29-27); la partita però è molto fisica, a tratti nervosa per i tanti contatti e i battibecchi tra i giocatori, poi Brescia risponde con un 7-0 in cui la tripla di Bushati spinge Pasquini al nuovo timeout. Landry e Luca Vitali spingono la Leonessa a +8, poi Lacey scrive la parola fine al primo tempo sul 33-39.

landry brescia

La partita ricomincia e subito 5-0 Sassari targato Lacey e Devecchi per il riaggancio immediato; Brescia reagisce con un Vitali più attivo e torna a due possessi pieni, ma Sassari sente la gara e le triple di Lacey e Sacchetti caricano la formazione sarda e costringono Diana al timeout sul 46 pari. Lawal comincia a fare la voce grossa sotto canestro, ma Landry firma il nuovo pareggio a quota 53; il terzo quarto però vede sempre il n.7 sassarese protagonista ed è lui a portare i suoi avanti con la complicità del lungo nigeriano sul 60-55 che chiude il terzo periodo. Savanovic con un paio di canestri in post-basso protegge il vantaggio sassarese in apertura di frazione, poi Moore risponde a dovere per Brescia e i sardi chiamano timeout sul 64-63 a 5′ e mezzo dal termine; le squadre tengono il ritmo e la tensione ad alti livelli rispondendosi colpo su colpo poi Stipcevic rompe l’equilibrio con la tripla del 71-67 importante a 2′ dal termine. Il finale però lo può decidere un solo giocatore: Stipcevic che si prende la responsabilità della tripla del 75-70, con Brescia che perde la lucidità nel momento decisivo con i liberi. Finisce 77-70.

Momento chiave

Partita in bilico fino all’ultimo la decide Stipcevic a 15” dalla fine con la bomba decisiva del +5.

I migliori

SASSARI: Trevor Lacey, è vero che la decide Stipcevic, ma è lui ad avere le chiavi della squadra per tutta la gara. Chiude con 15 punti, 8 rimbalzi e 5 assist (26 di valutazione)

BRESCIA: Marcus Landry, il solito rendimento offensivo purtroppo non è sufficiente oggi per vincere. Chiude con 20 punti.

I peggiori

SASSARI: Josh Carter, chiude a quota zero la sua gara nei 12′ impiegati

BRESCIA: Christian Burns, presenzia a rimbalzo ma nulla più

Tabellini

BANCO DI SARDEGNA DINAMO SASSARI: Bell 10, Lacey 15, Devecchi 8, D’Ercole, Sacchetti 3, Lydeka 6, Savanovic 12, Carter, Stipcevic 13, Lawal 10, Monaldi ne, Ebeling ne.

GERMANI BASKET BRESCIA LEONESSA: Moore 16, Berggren 4, Vitali L 7, Landry 20, Nyonse ne, Bolis ne, Burns 2, Vitali M 8, Moss 8, Bushati 5.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.