dwayne davis

Fabriano taglia Dwayne Davis dopo lo sputo all’arbitro

Serie A2 News

Il Giudice Sportivo aveva punito con 5 giornate di squalifica l’americano Dwayne Davis, che durante l’ultima partita tra Fabriano e Scafati, oltre ad insultare l’arbitro gli aveva anche sputato in pieno volto. Il gesto era già stato condannato dal club marchigiano, privato con questa sanzione di uno dei migliori giocatori della Serie A2, autore finora di 18.8 punti di media. Ora Fabriano è però passata dalle parole ai fatti, optando per il taglio di Davis, che non rappresenta i valori del club.

Di seguito la nota del club, che ha precisato come Davis si sia pentito del gesto definito comunque “deprecabile”.

Le strade della Ristopro Fabriano e di Dwayne Davis si separano. A seguito del deprecabile gesto dell’atleta nei confronti del primo arbitro durante la gara di Scafati, che ha comportato la giusta maxi-squalifica di 5 giornate, la Società ha deciso di rescindere consensualmente il contratto che la legava al giocatore americano.

Davis, che si è detto pentito della sua azione scusandosi per il danno di immagine arrecato al Club, ha accettato l’immediata interruzione del rapporto.

La Ristopro è pertanto vigile sul mercato per sondare le varie possibilità che si dovessero presentare, al fine di rimpiazzare il giocatore appena il regolamento lo permetterà.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.