Melli non perdona e trascina Fenerbahce contro Barcellona

Coppe Europee Eurolega

FENERBAHCE DOGUS ISTANBUL – FC BARCELONA LASSA 86-82
(22-18/20-26/23-13/21-25)

Prosegue al meglio il percorso dei campioni d’Europa del Fenerbahce, che vincono per la quinta gara consecutiva. Il Barcellona da segnali di ripresa, ma non riesce a trovare un filo di continuità, cadendo per la quarta volta in cinque partite. Super star assoluta è Nicolò Melli che, nel giorno del suo compleanno, chiude con 23 punti e 4 rimbalzi; serata difficile per Gigi Datome, fermo a 2 punti in 19 minuti.

Le due squadre giocano subito a viso aperto, alternandosi al comando della gara. Vesely risponde a Koponen, i catalani sono bravi a mantenersi avanti staccata di un possesso, ma a decidere il primo quarto è un super Wanamaker, autore in solitaria del 10-2 che consente ai turchi di ribaltare il risultato (22-18). I padroni di casa provano a dare una scossa forte alla gara, trovando l’allungo del +8 anche con i due azzurri Melli e Datome. Il tentativo avversario però risveglia il Barcellona, che risponde al meglio trascinata da Tomic, Koponen e Hanga. Il trio riporta avanti i blaugrana con l’1-14, ma proprio nel finale Vesely e ancora Melli ricuciono parzialmente (42-44).
La gara torna ad essere equilibrata nelle prime battute del terzo periodo, ma dopo 5 minuti di botta e risposta a fare la grande accelerata è ancora Fenerbahce, spinta ancora da Melli, Wanamaker e Mahmutoglu nei minuti finali. Gli ospiti vanno a canestro  con difficoltà e il solo apporto di Heurtel non basta per rimanere incollati. Alla sirena è +8 Fener (65-57). I catalani provano a rimettersi in carreggiata nell’ultimo quarto, tentando la difficile risalita dalle mani di Heurtel e del solito Tomic. I gialloblù ritrovano Vesely e Sloukas, ma Tomic è implacabile e trascina i suoi verso il solo possesso di distanza, obiettivo raggiunto con l’aiuto di Ribas e Heurtel. A 90” dalla fine tutto è in discussione, ma i punti arrivano solo ed esclusivamente dalla lunetta: Wanamaker e Sloukas fanno 4/4, Claver 2/2, tanti tiri toccano il ferro senza mai andare oltre e per Obradovic e i suoi ragazzi è vittoria. Una sudata vittoria (86-82).

FENERBAHCE DOGUS ISTANBUL punti: Wanamaker 24 – Melli 23 – Vesely 12

FC BARCELONA LASSA punti: Heurtel 21 – Tomic 20 – Hanga/Koponen/Claver 12

photo: @fatihsabovic twitter account

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.