E’ un Fenerbahce immortale: in rimonta, battuta anche la Stella Rossa.

Coppe Europee Eurolega Home

Fenerbahce Istanbul – Crvena Zvezda Telekom Belgrade 72-65

L’armata turca non si ferma. In difficoltà nei primi 20′ minuti, il Fenerbahce di un monumentale Gigi Datome (27+5) vince con una grandissima cavalcata contro la Stella Rossa, rea di non aver approfittato della poca lucidità dei turchi per espugnare Istanbul.

luigi-datome-fenerbahce-istanbul-eb15
Luigi Datome, top scorer e MVP della gara.

Gara combattuta fin dal principio, con le squadre alternativamente divise da soli due punti. Il primo squillo lo danno i serbi, con un minibreak di 0-5 che li porta per la prima volta avanti di 4. Dixon e Bogdanovic mettono in parità la gara ma ancora la Stella Rossa con Zirbes chiude avanti sul 14-18. I turchi cercano di dare una scossa alla gara, portandosi in vantaggio con il 5-0 di Vesely e Datome, ma gli ospiti non si fanno trovare impreparati e prepotentemente provano a dare una svolta alla gara con il 2-9 che mette due possessi pieni di distanza. I serbi dominano la Ulker Arena nei primi due quarti, sfiorando soltanto la doppia cifra sul finale di primo tempo, con le squadre negli spogliatoi sul 25-34.

La pausa lunga galvanizza a pieno le menti dei padroni di casa, che ritornano in campo con grande lucidità: Datome e Bogdanovic recuperano lo svantaggio da soli, firmando rispettivamente 6 e 8 punti, per il 14-0 che vale il +4 Fener. Simonovic interrompe la striscia positiva dei turchi, ma i soli 6 punti del quarto dimostrano la poca solidità della Stella Rossa contro i turchi che non si placano e mettono anche i punti necessari per andare avanti di 9 lunghezze nel finale di quarto (49-40). Gli ospiti provano a svegliarsi negli ultimi 10′ tentando di dare un segnale importante, ma le distanze sono notevoli e ai gialloblù basta la normale amministrazione. I serbi provano ad avvicinarsi con Simonovic e Lazic, ma recuperare lo svantaggio non è semplice e un monumentale Gigi Datome insieme a Jan Vesely chiudono ogni speranza alla Stella Rossa, che mette gli ultimi punti della gara sul risultato di 72-65.

Fenerbahce Istanbul: Datome 27, Bogdanovic 16, Vesely 10

Crvena Zvezda Telekom Belgrade: Zirbes 11, Simonovic 10, Kinsey

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.