Ferrara fa sua la sfida salvezza con Jesi

Home Serie A2 Recap

FERRARA 94 – 88 JESI

(27-27, 20-19, 24-30, 25-12)

 

Sfida salvezza a Ferrara tra il Kleb e l’Aurora Jesi, con i padroni di casa chiamati a confermare le ultime uscite positive e gli ospiti ancora alla ricerca della prima vittoria esterna. Il match parte lento con Ferrara che conduce grazie al bell’impatto di Ganeto (5 in avvio). Jesi impiega qualche minuto a trovare il ritmo partita (17-10 al 5′) poi con Tote (8 nei primi dieci) si riporta a contatto e la partita diventa più vivace. Mette la testa avanti l’Aurora nei minuti finali con 5 consecutivi di Mascolo, Ferrara replica cercando il gioco interno di Fantoni e dopo 10′ è 27 pari. Entra Molinaro per Fantoni e Ferrara prova a correre. Swann (8 di fila) allunga per Ferrara (40-35 al 5′) e lancia i primi segnali di quella che potrebbe essere un’altra grande prestazione (15 dopo 16 minuti). Baldasso e Tote dall’arco accorciano per Jesi sul finire del secondo periodo che si chiude con Panni a segno dalla media e Ferrara avanti di 1, 47-46. Rientra in campo con grande determinazione la Termoforgia premiata dalla due triple di Maspero e Tote che sale a 16 personali. Un fallo tecnico ai danni di Fantoni consente a Ferrara di riprendere fiato con Jesi che ora conduce di cinque lunghezze (54-59). L’Aurora trova spazi con Maspero e Baldasso complici alcune disattenzioni di Ferrara. Serve un Fantoni da 11 punti in meno di dieci minuti perchè il Kleb riesca a rimanere in partita (67-73 a 2′ dalla fine). Due di Campbell da una parte e la quarta tripla della partita di Tote dall’altra mandano Jesi avanti di 7 all’ultimo mini-intervallo (69-76). Trova le giuste parole coach Leka e la Bondi rientra con un 5-0 di parziale firmato Ganeto. Ha un black out di tre minuti l’attacco jesino e allora è il Kleb a rimettere la testa avanti con Molinaro e Panni (79-76). Un libero di Dillard interrompe il parziale di 10-0 del Kleb; è però solo un illusione perchè la Bondi è incontenibile e con Panni produce un secondo break di 6 punti (85-77 a 3′ dalla fine). Non riesce a rientrare l’Aurora nei minuti finali nei quali comunque si continua a lottare per la differenza canestri che Ferrara pareggia vincendo di 6 punti 94-88 dopo la sconfitta dell’andata per 83-77.

 

TABELLINI

 

BONDI FERRARA: Ganeto 7, Molinaro 6, Liberati, Fantoni 21, Barbon, Conti, Campbell 26, Panni 16, Calò, Mazzoleni, Petrolati, Swann 18.

All.re LEKA

AURORA JESI: Maspero 11, Mascolo 17, Tote 26, Dillard 10, Baldasso 10, Mwananzita, Valentini, Kouyate, Lovisotto, Santucci 5, Knowles, Rinaldi 9.

All.re  CAGNAZZO

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.