FIBA Europe Cup: Varese migliora, ma Davies e Ukic non bastano, vince Oostende

Coppe Europee Europe Cup

cavaliero moretti varese

Openjobmetis Varese – Telenet Oostende 79-83

(11-17, 24-19, 21-17, 23-30)

Esordio buono ma amaro per Varese, che all’esordio in Europe Cup tiene e rischia di vincere contro l’Oostende, cadendo nel finale ma mostrando buone cose rispetto a quello che si è visto nelle prime quattro giornate di campionato.

Parte meglio Oostende, che dopo 2′ è già avanti 0-6 contro una Varese che però si riprende e torna sotto in breve tempo. Dopo il primo quarto l’Openjobmetis è sotto 11-17, ma nel secondo periodo entra in campo con un atteggiamento diverso, merito di Brandon Davies, autore di 8 punti consecutivi che però non riducono lo svantaggio (19-28). L’Openjobmetis scalda la mano da tre punti, Daniele Cavaliero segna due triple e Ukic ne aggiunge una per -4 che dà speranza agli uomini di Moretti. Il primo tempo si conclude con un break di 7-0 sempre in favore di Varese, grazie a tre punti di Davies e quattro di Muhammad Faye. Dopo 20′ è vantaggio Oostende 35-36.

Il primo sorpasso di Varese avviene all’inizio del terzo periodo con una tripla di Ukic, il croato segna 8 punti nei primi minuti della frazione e l’Openjobmetis riesce a scrollarsi di dosso gli avversari, anche grazie alle triple di Cavaliero e Davies (47-39). Gli ospiti si affidano a Jean Salumu e tornano sotto a -5 per due volte, per poi accorciare ulteriormente a -3 negli ultimi secondi del terzo periodo (56-53). Anche nell’ultimo quarto sono Ukic e Cavaliero a guidare l’offensiva varesina, un 2-8 di parziale porta Oostende per la prima volta in vantaggio dopo molto tempo sul 61-64 e da qui la partita procede in grande equilibrio. I belgi raggiungono il +5, ma Varese è caparbia e si riporta avanti 72-73 coi liberi di Cavaliero. Una tripla di Salumu e due liberi di Djordjevic sembrano chiudere il match sul +6 Oostende, i liberi e una tripla di Ukic la riaprono e anzi vedono Varese sorpassare per il 79-78. I biancorossi si mettono a zona, ma vengono infilati da un’altra tripla di Salumu con poco più di 1′ sul cronometro, un paio di palle perse e i liberi di Djordjevic chiudono la partita sul 79-83.

Openjobmetis Varese: Davies 23, Faye 4, Ukic 21, Varanauskas 3, Molinaro, Cavaliero 17, Shepherd, Campani 5, Ferrero, Pietrini NE, Thompson 5.

Rimbalzi: 25 (Davies 7)

Assist: 11 (Cavaliero 5)

TL: 16/21    T2: 12/23    T3: 13/28

 

Telenet Oostende: Serron 10, Hemeleers NE, Marelja NE, Buza, Marnegrave 6, Gillet 16, Salumu 22, Katic 8, Boukichou 9, Djordjevic 2, Archie 2, Gibson 6.

Rimbalzi: 34 (Archie, Gillet 7)

Assist: 11 (Djordjevic 4)

TL: 13/19    T2: 23/37    T3: 8/17

 

 

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.