Finale al cardiopalma, Pistoia è campione d’Italia under 17

Home
Moretti, il migliore in campo della Finale

Pistoia si laurea campione d’Italia under 17 al PalaVerde di Treviso, battendo in finale 69-68 la Virtus Bologna. Grande soddisfazione per la squadra toscana che, dopo aver perso sempre di un punto la finale under 19 un mese fa contro la Stella Azzurra, si cuce addosso lo scudetto under 17.

La partita è una di quelle che molti dei ragazzi protagonisti in campo ricorderanno a lungo, nel bene e nel male: ritmi altissimi fin dall’inizio con le due squadre che tentano di scappare ma non arrivano mai alla doppia cifra di vantaggio. Da una parte il play toscano Moretti, dall’altra il capitano bianconero Oxilia trascinano le due compagini dal primo all’ultimo minuto. Nel terzo quarto Bologna tenta l’allungo che potrebbe essere decisivo, andando sul +9 grazie ad una buona percentuale al tiro dalla lunga distanza. Pistoia però non molla e nell’ultimo quarto rimane aggrappata al match con le unghie e con i denti. Si arriva a 3 minuti dalla fine sul punteggio di parità, poi Moretti sale in cattedra e a 26 secondi dalla fine la palla è di Bologna, che però è sotto di un punto. Lorenzo Penna sbaglia clamorosamente un facile sottomano dopo un’azione individuale, Pistoia si salva e alla fine può alzare la coppa.

Davide Moretti, che chiude la Finale con 28 punti, viene inserito nel miglior quintetto della competizione insieme a Riccardo Visconti (Venezia), Lorenzo Penna (Virtus Bologna), Tommaso Oxilia (Virtus Bologna) e Nemanja Dincic (Casalpusterlengo). L’allenatore Marco Andreazza di Casalpusterlengo è invece premiato come miglior coach del torneo.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.