Finale col brivido al PalaMaggetti: Roseto supera Mantova al supplementare

Serie A2 Recap

ROSETO SHARKS-STINGS MANTOVA 73-68 d.t.s.

(22-11, 14-14, 11-22, 14-14, 12-7)

Roseto è costretta a giocare nuovamente 45′, ma questa volta esce vincitore contro Mantova. Sembrava una partita in discesa per i locali, ma gli ospiti sono risaliti da -15 e sono andati molto vicini a portarla a casa. Miglior marcatore Eboua con 18 punti, cui aggiunge 9 rimbalzi (senza essere in campo nell’ultimo quarto e supplementare) da una parte e Veideman dall’altra. Ora le due squadre sono appaiate a 12 punti in classifica.

Eboua segna i primi 7 punti per Roseto, poi Ghersetti sblocca i suoi e li fa tornare a -4 sfruttando i suoi centmetri contro Sherrod. Tuttavia, Eboua non si ferma a realizzare e scrive +13 per Roseto toccando quota 14 punti personali. I successivi liberi di Veideman chiudono il primo quarto sul 22-11. Akele allarga la forbice fino al +15, ma Raspino e Veideman si accendono e accorciano il gap. Gli ospiti in questa fase del match difendono molto meglio, e così riescono ad avvicinarsi fino al -8 al 17′. Sherrod ed Eboua riportano Roseto a +14, poi Poggi chiude il secondo periodo con un buzzer beater da fuori. All’intervallo, il punteggio recita 36-25. Dopo l’intervallo il match sembra cambiare: Veideman e Ghersetti accelerano per il -2 e rimettono Mantova in partita. Rodriguez prova a sbloccare gli Sharks, ma Maspero e ancora Veideman firmano il sorpasso sul finire del terzo quarto. Due liberi di Bushati scrivono 47-47 al 30′. Pierich e Person fanno ripartire Roseto, che torna anche a stringere le maglie in difesa. Sono Veideman e Raspino a far tornare i rossi sul -3, poi il finale è punto a punto. Rodriguez mette i liberi del +5 a 1′ dalla fine, Morse risponde con un 2+1 e Maspero pareggia in entrata a 5″ dalla fine. Si va al supplementare sul 61-61. Ancora Maspero spariglia con una tabellata, Mantova va sul +3 e sembra avere il match in pugno. I virgiliani, però, non hanno fatto i conti con Rodriguez, che spara la tripla del pareggio e recupera la palla da cui nasce il sorpasso firmato Akele. Poi, Bushati realizza la tripla che ammazza la partita. Roseto vince 73-68.

Roseto: Person 5, Rodriguez 9, Ianelli ne, Penè, Nikolic 4, Eboua 18, Bayehe, Sherrod 10, Akele 14, Panopio ne, Pierich 8, Bushati 5. All: Germano D’Arcangeli

Mantova: Guerra ne, Veideman 16, Morse 8, Poggi 6, Raspino 13, Visconti 3, Ferrara, Albertini ne, Ghersetti 11, Maspero 11. All: Alessandro Finelli

Foto: Roseto Sharks

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.