Terzo successo consecutivo della FMC Ferentino che stende la Moncada Agrigento e sale al terzo posto.

Serie A2 Recap

DSCN0238

FMC FERENTINO – MONCADA AGRIGENTO: 82 – 73

(25-18 – 22-25 – 21-11 – 14 -19)

Uno dei due posticipi della settima giornata di ritorno del torneo di basket A2, girone Ovest, propone al Ponte grande uno scontro tra giganti. Ferentino a quota 24 e reduce dal colpo esterno ai danni di Trapani, Agrigento a 28, alle spalle della capolista Scafati, ma reduce dall’incredibile sconfitta interna contro CasalpusterlengoArbitri: Ursi, Marton e Bianchini.

L’avvio della gara sembra sancire un sostanziale equilibrio con botta e risposta tra Raymond ed Evangelisti dai 6,75 e gara sul 10 a 10. Saranno proprio le triple nel corso della gara a scavare un solco insuperabile tra i locali e gli ospiti siciliani. Coach Ciani è costretto subito al timeout dopo che Carnovali, Imbrò e Raymond segnano un parziale di 8/0 per i ragazzi di coach Ansaloni.  A 1’19” Ferentino segna già un + 9: 23/14. Reagisce Agrigento che recupera 2 punti e chiude il tempo, dopo l’ingresso di Bulleri tra le fila di Ferentino, sul 25 a 18. Al rientro la gara non cambia fisionomia e la FMC trova ancora la tripla di Carnovali e i canestri di un ispirato Bowers per il 32-24. Inutile ogni sforzo della Moncada che subisce la tripla di Bulleri. Martini accorcia per i siciliani ma lo scatenato Carnovali piazza una bomba dai 9 metri per il 38 a 29: impazzisce il Ponte Grande. Saccaggi e Martin provano a tenere in gara Agrigento, mentre Bowers si becca un fallo tecnico per proteste. Al 18′ fallo tecnico per proteste a Bowers: Saccagi prima realizza il – 5 e poi il – 3 (44/41) segnando un 8/8 dalla lunetta per gli ospiti. Il periodo si chiude con Raspino che trova l’ennesimo tiro da tre per il 47 a 43Al rientro dal lungo riposo si riparte con Raymond che dai 6,75 avvia la fuga decisiva per i suoi. Martin commette il terzo fallo personale su Raspino. Gigli con 2/2 dalla lunetta e Bowers con l’ennesima tripla da centrocampo segnano il + 10 (54/46). Invano gli ospiti cercano di arginare il tiro da tre degli amaranto: Raymond colpisce ancora dall’arco (12/15 di squadra). Agrigento impotente e Timeout chiesto da Ciani. Al rientro ancora Bowers trova il semi-gancio per il +12, risponde con una schiacciata Eatherton. Ma il vantaggio di Ferentino ormai è stabile. Raymond da 2, Raspino con l’ennesima bomba, subito pareggiata da Saccagi fissano il risultato del terzo tempo sul 68/54. Ultimo quarto che non riserva grandi emozioni: amaranto in costante controllo della gara con Carnovali che dai 6,75 (4/4) allunga a +15 e siciliani che producono, senza esito, il massimo sforzo per riacciuffare la gara. Visentin con 2/2 dalla lunetta a 1,22 segna il massimo recupero per gli uomini di coach Ciani: – 9. Ma Raspino ruba palla ad Evangelisti e deposita nella rete il + 11 per Ferentino. L’ingresso di Mazzantini a 9″ dal termine è l’ultima annotazione saliente di una gara che si conclude sul punteggio di 82 a 73. Terza vitoria consecutiva per Ferentino, sesta nelle ultime sette gare, che sale a quota 26 in classifica appaiando Siena e Agropoli, a ridosso di Tortona e della stessa Agrigento ferme a quota 28. E domenica si vola a Barcellona Pozzo di Gotto: per Ansaloni e soci si prospetta un roseo futuro.

MVP: Carnovali, con una serie infinita di triple ha piegato la resistenza di Agrigento.carnovali-ferentino

FMC FERENTINO: Bulleri 5, Galuppi, Gigli 6, Raspino 12, Benevelli 4, Mazzantini, Imbrò 7, Carnovali 14, Benvenuti 7, Bowers 11, Raymond 16. Head Coach: Ansaloni.

Tiri Liberi: 8/10; Rimbalzi: 28 (Gigli 8); Assist: 10 ( Bowers 8).

MONCADA AGRIGENTO: Martin 17, Vai 3, Evangelisti 9, Chiarastella 5, De Laurentiis 8, Saccaggi 19, Morciano, Visentin 2, Piazza, Eatherton 10. Head Coach: Ciani.

Tiri Liberi: 12/14; Rimbalzi: 29 (De Laurentiis 8); Assist: 12 (Chiarastella, Saccagi, Eatherton 3)

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.