Forbes pubblica la lista con i valori delle franchigie NBA: in testa nè Lakers, nè Warriors

Home NBA News

La rivista Forbes è celebre in tutto il mondo per tutto ciò che ha a che fare con popolarità e soldi: celebri sono le sue interviste ai personaggi più facoltosi del pianeta e le sue liste che fanno girare la testa alle persone comuni per via delle cifre astronomiche al suo interno.

Nella giornata di ieri, la rivista ha pubblicato una lista con il valore delle singole franchigie dello sport americano: in testa si trovano i Dallas Cowboys della NFL, con un valore stimato di 5 miliardi di dollari, mentre al secondo posto, a parimerito, si trovano i New York Yankees ed i New York Knicks con 4 miliardi.

Sono quindi i Knicks la franchigia con più valore sul mercato: nonostante i pessimi risultati sul campo, il mercato di New York è florido ed il blasone e la storia della franchigia prevalgono sulle disastrose prestazioni sul parquet; scorrendo la lista troviamo i Los Angeles Lakers a 3.7 miliardi, gli Warriors a 3.5, i Bulls a 2.9 e i Celtics a 2.8, mentre in fondo alla classifica ci sono i Grizzlies ed i Pelicans, con un valore di 1.2 miliardi di dollari.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.