Forlì passa all’ultimo respiro, sconfitta amara per Cento

Serie A2 Recap

Baltur Cento – Unieuro Forlì 87-89

(29-27; 19-16; 21-19; 18-27)

Non basta il ritorno in grande stile di White, le grandi prove balistiche di Taylor e Taflaj e la doppia doppia di Benfatto: Cento esce dal proprio parquet con l’ennesimo amaro in bocca per due punti mancati in un derby biancorosso contro una Forlì priva di Marini che, dopo tre quarti a inseguire, ha piazzato le zampate pesanti nel momento di maggior tensione grazie a un Johnson efficiente e soprattutto alla guida dell’asse Diliegro-Giachetti.

Il match inizia su ritmi scoppiettanti: è Taflaj a innescare la miccia, con due bombe che valgono il primo allungo per la Baltur sul 12-5; l’Unieuro fatica a tenere il ritmo a razzo dei padroni di casa che a metà periodo hanno già oltre 20 punti segnati e un +10 di margine (24-14). Da qui però gli uomini di Valli cominciano a giocare forte contro la difesa avversaria per guadagnare falli preziosi; la fiducia offensiva di Cento si blocca e, prima i liberi di Giachetti e Oxilia, poi un paio di canestri di Johnson rimettono tutto in equilibrio e tale rimane fino al 29-27 di fine primo quarto. Ad inizio secondo periodo, Ebeling trova con un 2+1 il nuovo vantaggio importante per i suoi, ma la replica forlivense non tarda ad arrivare da Lawson che riaggancia l’avversaria sul 36-34, in una prima parte in cui ritmi ed energie calano rispetto ad inizio gara; Cento però vuole la partita e le triple di Taflaj e White, a cui si aggiunge il prezioso impatto di Benfatto vicino a canestro, son ossigeno puro per tenere a bada gli ospiti, che però non mollano con Diliegro mina vagante dentro l’area e al riposo si va sul 47-43.

Alla ripresa del gioco è ancora Cento a condurre le danze rilanciandosi sul +10 con le triple di Taflaj e Taylor; ancora una volta però è sempre Diliegro ridare energie e speranze ai suoi per il nuovo -4 (58-54). Anche i compagni provano a dare il loro contributo ma non basta: l’ennesima bomba di Taflaj rilancia la Baltur sul 69-62 che precede il quarto finale. Forli resta sempre in coda agli avversari ad inizio ultimo quarto: errori di troppo vicino a canestro impediscono agli uomini di Bechi di rilanciarsi e Donzelli ne approfitta con 5 punti per il nuovo -3 (74-71); Taylor e Giachetti si danno battaglia a suon di canestri individuali, con la partita che alza sempre più la tensione e al primo errore chiave, Diliegro pareggia a quota 82. Nessuno vuole cedere, poi Giachetti fa due giocate d’esperienza cruciali: prende sfondamento da Gasparin e confeziona a Diliegro la palla del sorpasso (86-88); Taylor sbaglia, Oxilia fa 1/2, dalla lunetta restano a secco Taylor e Diliegro, poi tocca a White. Segna il primo libero, sbaglia il secondo, ma la correzione di Chiumenti per il supplementare non entra. 87-89 è il punteggio finale.

 

CENTO: Ba, Taylor 22, Chiumenti 7, Taflaj 21, Gasparin 7, Benfatto 10 (+10rimb), Ebeling 3, White 17, Moreno (+7ass), Ebeling 2, Di Bonaventura, Balducci ne, Invidia ne

FORLì: Diliegro 19 (+8rimb), Giachetti 11, Bonacini 5, Donzelli 8, Oxilia 11, De Laurentiis, Lawson 10, Johnson 25, Signorini ne, Dilas ne, Tremolada ne

Qui per le statistiche complete

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.