Fortitudo Bologna, febbre Keith Langford: “È in tribuna” ma in realtà è un sosia

Serie A News

Keith Langford è a un passo dalla Fortitudo Bologna. L’annuncio ufficiale dovrebbe arrivare nelle prossime ore ma fra i tifosi biancoblù l’attesa è ai massimi livelli.

Si è arrivati, infatti, ai finti avvistamenti, secondo quanto scrive Sportando riprendendo l’edizione bolognese de La Repubblica. Ieri un presento Keith Langford è stato segnalato via social da diversi tifosi ma in realtà si trattava di uno scout che assomiglia moltissimo all’ex Milano. Il “finto Langford” è stato avvistato prima al MF Palace di Ferrara, dove la Fortitudo ha giocato un’amichevole con il Kleb.

Poi addirittura al PalaDozza, dove la Virtus giocava in EuroCup contro Ulm. Chiaro che vedere l’uomo a una partita dei cugini ha fugato ogni dubbio sulla sua vera identità.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.