La Francia doma la rimonta della Lituania, che cede sotto i colpi di De Colo

Nazionali World Cup 2019

FRANCIA-LITUANIA 78-75

(26-14, 24-26, 15-14, 13-21)

Partita senza un domani per la Lituania, costretta a battere la Francia per sperare ancora nel passaggio del turno. Nei primi 25′ la formazione di Collet domina incontrastata, toccando anche il +17. A quel punto, però, esce l’orgoglio degli uomini di Adomaitis, che alzano difesa e percentuali, andando anche in vantaggio. Il finale in volata premia i blu, grazie a due autentiche magie di Fournier e De Colo. La Francia, qualificata per i quarti, si giocherà, tra 48 ore, il primo posto del girone con l’Australia.

Primi minuti di botta e risposta, con Fournier e Kalnietis rispettivamente i protagonisti. L’equilibrio dura poco, perché l’attacco della Lituania si blocca, mentre Fournier, Batum e De Colo sono implacabili e confezionano un parziale di 14-2 per il +12. La francia trova anche il +13, poi un canestro di Lekavicius chiude il primo quarto sul 26-14. Nel secondo periodo, Grigonis riaccende la speranza con le triple del -6, ma Poirier e Fournier ristabiliscono la doppia cifra di vantaggio. Ci pensa allora Valanciunas ad accorciare a -5, ispirato dagli assist di Kalnietis. Il distacco non varia fino al 39′, quando i canestri pesanti di De Colo e Fournier riaprono la forbice. A metà partita, la Francia conduce 50-40. Non si ferma la scarica di triple dei francesi, che con quella di Albicy toccano addirittura il +17. La Lituania è sì con le spalle al muro, ma non battuta e non accenna a mollare. Ulanovas si mette in proprio e sfruttando il suo post-basso guadagna liberi importanti per ricucire lo strappo, fino a -9. Un canestro di Fournier scrive 65-54 al 30′. Kalnietis e Valanciunas decidono che non è finita e scrivono -4, grazie anche ad un’efficace difesa interna. Gli ultimi minuti sono una guerra in cui si fa tanta fatica a segnare dal campo. La Lituania sembra aver trovato la quadratura e sorpassa con Maciulis, ma la Francia torna avanti con De Colo. Valanciunas segna il libero del -1, De Colo il jumper del +3 a 15″ dalla fine; la preghiera di Maciulis si spegne sul ferro insieme alle speranze dei baltici. Il match termina 78-75.

Francia: Fournier 24, De Colo 21, Batum 12

Lituania: Valanciunas 18, Kalnietis 12, Grigonis e Lekavicius 10

Foto: fiba.basketball

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.