Frank Vogel ha commentato l’MVP assegnato a Giannis invece che a LeBron James

Home NBA News

Nelle ore successive alla vittoria in Gara-1 contro Denver, i Los Angeles Lakers hanno manifestato tutto il proprio malcontento per l’MVP assegnato poco prima a Giannis Antetokounmpo invece che a LeBron James, il quale ha chiuso secondo nelle votazioni. Il più vocale in questo senso è stato lo stesso LeBron, che prima con un tweet e poi in conferenza stampa ha veementemente rivendicato il premio. Anthony Davis, suo compagno e amico, gli si è rapidamente accodato, dichiarando che secondo lui James sarebbe stato “derubato” del premio.

Frank Vogel, coach dei Lakers, è stato interrogato sulla questione dopo la partita contro i Nuggets, ma l’allenatore ha dato un parere più pacato rispetto ai suoi giocatori, conscio del fatto che LeBron al momento ha un obiettivo unico in testa: la vittoria del titolo NBA.

L’MVP è un premio importante. I migliori competono con i migliori, ma alla fine penso che ai veri campioni interessino solo i titoli. Non voglio parlare per lui, ma la mia sensazione è che nella testa di LeBron al momento il titolo sia l’unica cosa che importi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.