Frank Vogel scherza: “La tripla segnata da Howard? Bravo, ma che non ci provi più”

Home NBA News

Nella notte i Los Angeles Lakers hanno ottenuto l’ennesima vittoria di questa stagione sul campo degli Utah Jazz, confermandosi primi ad Ovest con un record di 19-3. Come al solito i migliori marcatori sono stati LeBron James ed Anthony Davis, rispettivamente 20 e 26 punti, ma il contributo è arrivato anche da Rajon Rondo, Caldwell-Pope e Kuzma.

Dwight Howard, in 19′ dalla panchina, ha segnato 7 punti con 3/3 dal campo tra cui una tripla, la sua nona in carriera, emblema della serata di grazia dei Lakers al tiro (14/29 da dietro l’arco). Nel post-partita coach Frank Vogel ha commentato con ironia proprio la giocata del suo centro, che ha segnato da tre punti non avendo praticamente alternative visto che stavano scadendo i 24”.

E’ come in quella scena di Major League [commedia del 1989 a tema baseball, ndr], quando Willie Mays Hayes cattura la palla sopra la spalla e il manager gli dice: “Grande presa! Non farlo mai più”. E’ una di quelle situazioni, ma di certo ci portiamo a casa i tre punti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.