Frattura alla mandibola per Jennings, fuori 3 settimane

Home

original

Brandon Jennings non giocherà la prima partita della stagione regolare con i Detroit Pistons, l’esordio dell’ex Roma con la nuova squadra slitterà a causa di una frattura alla mandibola che lo terrà lontano dal parquet ancora per 3 settimane circa.

In seguito ad un colpo subìto alla bocca, Jennings ha perso un dente del giudizio. Sarà sostituito dal veterano Chauncey Billups per le prime partite dell’anno.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.