Free Agency NBA: Howard tra Hawks e Celtics, Livingston rimane ai GSW che preparano le alternative a KD

Home NBA News

DwightExtendedHawks_crop_north

La Free Agency NBA inizierà tra meno di due giorni, di conseguenza il mercato NBA è più attivo che mai. Partiamo dai vice campioni, i Golden State Warriors: Harrison Barnes sarà Restrcited Free Agent e i Philadelphia 76ers faranno di tutto per firmarlo, l’ultima parola spetterà comunque ai Warriors e dipenderà dalla decisione di Kevin Durant in primis, ma anche dall’eventuale piano B. La dirigenza ha già individuato delle strade alternative a KD: la priorità sarà firmare un lungo versatile e di un certo livello, Pau Gasol e Joakim Noah sono senza dubbio i favoriti, nel caso dovessero sfuggire ci si potrebbe consolare con uno tra Mozgov e David West. Nel frattempo è stato confermato Shaun Livingston che continuerà ad essere un Warrior anche il prossimo anno guadagnano poco meno di 6 milioni di dollari.

Anche gli Atlanta Hawks sono particolarmente attivi: ci proveranno anche loro con KD, anche se la situazione non sembra particolarmente semplice. In alternativa si sono già assicurati un incontro con Dwight Howard (nativo di Atlanta) per il primo Luglio. Howard non incontrerà solo gli Hawks il primo giorno, ma anche i Boston Celtics che, come Atlanta, sperano in un improbabile arrivo di Durant ma intanto preparano il piano B.

Erik Spoelstra, allenatore dei Miami Heat, è vicino al rinnovo. Le cifre non sono ancora note, ma pareva probabile un suo rinnovo dopo i buonissimi risultati raggiunti negli ultimi anni.

Per quanto riguarda il mercato delle guardie, i Magic sarebbero sulle tracce di Jamal Crawford per sostituire Victor Oladipo, mentre Kings e 76ers ci proveranno con Dion Waiters che, dopo la trade tra Thunder e Magic, sembra non avere più un posto nel roster di Billy Donovan.

Infine, ecco lo scoop della giornata: Stephen Jackson sta lavorando per tornare in NBA e sarebbe pronto e rimettersi in gioco in vista della prossima stagione. L’ex giocatore dei Warriors avrebbe già avuto dei contatti con Kerr che avrebbe proposto un posto nello staff, ma Jackson vuole tornare a giocare, o almeno provarci.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.