Futuro incerto per Vogel ad Indiana: Bird “Presto decideremo cosa fare”

NBA News

vogelSi addensano nubi nel cielo di Indianapolis. L’eliminazione in gara 7 per mano dei Toronto Raptors ha lasciato pesanti scorie in casa Pacers e a gettare ulteriore benzina sul fuoco ci ha pensato il presidente della franchigia Larry Bird. Il 3 volte campione NBA con la maglia dei Celtics ha infatti rilasciato un’ intervista all’ Indianapolis Star in cui ha lasciato aperta ogni porta riguardo al futuro. “Non so ancora se Frank (Vogel) sarà il nostro coach anche l’ anno prossimo. Sicuramente quest’ anno volevo un gioco più efficace in attacco, ma non ci siamo riusciti. Cosa può darci ancora lui? Come può farci migliorare?” . Parole che lasciano presagire la fine dell’ idillio iniziato nel 2011 tra il team dell’ Indiana e il coach originario di New York. “Non voglio tenere Frank in sospeso” ha continuato Bird, “ci sono tanti altri posti da head coach disponibili e mi sembra giusto dargli una risposta nel più breve tempo possibile”. In ogni modo non sarà una scelta facile per la dirigenza gialloblu, poichè Vogel ha dimostrato negli ultimi anni di essere un allenatore di prima fascia. Fin dalla prima stagione ha portato i Pacers ai playoffs, alzando l’asticella con le due finali di Conference consecutive nel 2013 e 2014, prima delle ultime due sfortunate stagioni che sono state caratterizzate dai molteplici infortuni, primo su tutti quello della stella Paul George che è rimasto fermo quasi un’ intera annata. Nonostante ciò Indiana è stata la terza miglior difesa della lega quest’anno e ha provocato tantissimi problemi ai Raptors nel primo turno, costringendoli a gara 7 malgrado la partenza dalla settima piazza in griglia. Però se come pare dalle parole di Bird, la dirigenza non ha più fiducia nel coach e crede che il suo ciclo sia giunto al termine, a entrambe le parti converrà far sì che le strade si separino per trovare un nuovo inizio. Dal punto di vista contrattuale, l’accordo con Vogel scadrà al termine della stagione e anche se il coach ha sempre dato la precedenza ai Pacers, nessuna trattativa è ancora stata intavolata.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.