cantù dinamo sassari

Gaines è stratosferico e Cantù vince l’inutile sfida contro la Dinamo Sassari

Home Serie A Recap

Acqua S.Bernardo Cantù – Dinamo Banco di Sardegna Sassari 106-101

(25-22; 35-27; 21-24; 25-28)

Cantù ha vinto l’inutile sfida contro la Dinamo Sassari con un Frank Gaines fenomenale, autore di 43 punti. Inutile dire che è stato l’americano a cambiare e carte in tavola. Poco cambia per i sardi che si qualificano ai playoff da quinti in classifica.

La prima frazione di gioco è abbastanza equilibrata, con Cantù che dimostra di voler onorare l’impegno e gli ospiti che cercano di ottenere una vittoria per finire bene la regular season. Naturalmente la Dinamo ha molte più motivazioni dei brianzoli però non si direbbe dal primo quarto. Al primo intervallo obbligatorio della contesa l’Acqua S.Bernardo è sopra di 3 lunghezze, 25 a 22, al PalaDesio.
Nel secondo periodo si scatena Frank Gaines, che sembra essere un possibile prossimo acquisto della Givova Scafati, la quale vuole tornare in Serie A. L’americano chiuderà il primo tempo con 19 punti, dominando tutto e tutti. I sardi non possono far altro che inchinarsi di fronte allo strapotere dell’ex Virtus Bologna, Pesaro e Caserta e all’intervallo lungo sono sotto di quattro possessi, 60 a 49.

Al ritorno dagli spogliatoi Sassari cerca di rientrare subito in partita ma il solito Gaines e il baby fenomeno Gabriele Procida rispondono alle sortite avversarie e al 26′ siamo sul 70 a 62 per i padroni di casa. Marco Spissu e Filip Kruslin sono i più positivi tra i ragazzi allenati da Edoardo Casalone, ricordiamo che Gianmarco Pozzecco è stato sospeso dalla società a causa dei suoi comportamenti. All’ultima pausa obbligatoria della contesa il tabellone luminoso del PalaDesio segna 81 Cantù, 73 Sassari.
In quarto quarto comincia con i sardi che spingono il piede sull’acceleratore e nel giro di 3 minuti pareggiano a quota 81 con la bomba di Bendzius. La sfida è davvero equilibrata ma chi spariglia le carte è Frank Gaines, che chiude con 43 punti. PAZZESCO. L’americano ha avvicinato il suo massimo in Italia che è di 44 però in quella circostanza arrivò la sconfitta al Forum contro Milano mentre qui Cantù ha vinto 106 a 101 contro Sassari.

Cantù: Pecchia 13, Gaines 43, Leunen 6, Thomas 12, Johnson 9, Radic 0, Lanzi NE, Bayehe 4, Procida 8, Baparapé NE, la Torre 11, Bresolin NE. All. Piero Bucchi.

Sassari: Gentile 11, Spissu 25, Bilan 17, Bendzius 7, Katic 7, Happ 7, Chessa 0, Treier 16, Re NE, Burnell NE, Gandini NE, Kruslin 11. All. Edoardo Casalone.

Qui trovate le statistiche complete della gara.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.