George Hill ha ricreato un Safari nel suo ranch texano con zebre, antilopi, canguri e molto altro

Home NBA News

Ogni giocatore NBA sta passando questi mesi di stop e di quarantena nella propria abitazione, o in una delle proprie abitazioni nel caso degli atleti più ricchi. George Hill, veterano playmaker dei Milwaukee Bucks, appena iniziata la quarantena è volato in Texas con sua moglie Samantha e i suoi due figli Zayden e Zoe.

Hill ha giocato per gli Spurs per diversi anni, rimanendo evidentemente legato al Texas e acquistando, nel 2017, un ranch di 850 acri (quasi 3,5 km quadrati) dove a volte passa il proprio tempo libero, a 35 minuti di macchina da San Antonio. La particolarità di questo ranch, a parte essere molto esteso (diversi zoo americani non arrivano nemmeno a metà delle dimensioni della proprietà di Hill), è che sia stato trasformato dal giocatore in una specie di Safari, come raccontato da Maalika Andrews per ESPN.

Nel corso degli ultimi anni Hill ha comprato e importato una moltitudine di animali esotici dall’Africa, dall’Asia e dall’Oceania, portandoli a vivere all’interno della sua proprietà. “Penso sia bello per i miei figli, così hanno qualcosa di diverso. Tutti hanno un cane o un gatto, io preferisco altri animali” ha commentato il giocatore dei Bucks. I primi animali portati da Hill nel proprio ranch sono stati alcuni daini, seguiti nel corso di questi 3 anni da antilopi africane, orici dalle corna a sciabola, lichi, cervi, cudù, zebre, canguri e perfino struzzi. A maggio Hill si è tolto uno sfizio: un’altra zebra, come auto-regalo di compleanno. Ovviamente il giocatore ha una licenza per possedere questi animali esotici, tra i quali i più costosi sono le antilopi africane e i cudù, che vanno dai 20.000 ai 25.000 dollari l’uno.

Hill ha raccontato di lasciare sempre liberi gli animali nella sua proprietà e che questi quasi mai entrano in contatto con la sua famiglia o altri uomini. Il giocatore li cura se danno segno di essere malati o di avere qualche problema, ma per il resto sono lasciati allo stato selvatico. Hill si dedica alla caccia a volte, nel tempo libero, ma sul proprio terreno gli unici animali che caccia sono coyote e cinghiali, “perché causano tanti problemi”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.