Gianluca Mauro contro gli arbitri: “Milano è una grande squadra e non ha bisogno di altro”

Home Serie A News

E’ stato un Gianluca Mauro polemico, quello che ha rilasciato dichiarazioni piuttosto forti sugli arbitri ieri sera, nel post-partita contro l’Olimpia Milano. Il presidente dell’Alma Trieste, uscita sconfitta in casa contro la formazione di Simone Pianigiani per 73-77, ha lamentato una disparità di trattamento tra le due squadre, che si estenderebbe oltre la gara contro Milano come riportato da Il Piccolo.

Vorrei ricordare a tutti che in questa Serie A ci siamo anche noi. Ho fatto l’arbitro e ho sempre cercato di fischiare ciò che vedevo e ritenevo giusto. Stasera credo non sia sempre andata così. Episodi a parte, penso sia giusto sottolineare la disparità nei liberi assegnati a noi e a Milano [8 Trieste,  27 Milano, ndr]. Malafede? Arbitri scarsi? Non credo a niente di tutto questo. Se lo pensassi, ci saremmo iscritti al campionato sbagliato. Preferisco pensare che i direttori di gara fossero distratti. Mi hanno riferito delle parole di Pianigiani [che ha parlato dei troppi falli subiti, ndr], è paradossale sentirgli dire che hanno avuto pochi falli a favore. Onore a Milano, ha vinto con merito, ma non ha bisogno di questi arbitraggi per farlo. Trieste invece merita più rispetto per quello che sta facendo.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.