Gianmarco Pozzecco dopo la vittoria in Gara-2: “Non capisco un c***o di basket, quindi ripeto sempre le solite cose”

Home Serie A News

Immediatamente dopo la vittoria in Gara-2 al Taliercio contro Venezia, che è valsa l’1-1 nella serie finale, Gianmarco Pozzecco ha rilasciato una dichiarazione delle sue ai microfoni di Eurosport, facendo i complimenti ai propri giocatori: dopo 22 partite senza perdere e la prima sconfitta arrivata in Gara-1, la Dinamo Sassari ha infatti risposto con grande vigore, prendendosi il fattore campo.

Non so cosa si aspetti la gente da me e da questi ragazzi. Non parlo della Sardegna, ma degli altri. Quando una squadra gioca 22 partite e le vince, poi può anche perdere, e perderemo anche Gara-3 e Gara-4. Prima però devono sconfiggere questi uomini. Io continuo a ripetere le solite cose. Non capisco un c***o di pallacanestro, quindi continuo a ripetere le solite cose. Ringrazio i miei giocatori che sono straordinari. Perché giocare qui contro una squadra fortissima, con uno staff incredibile, con un presidente danaroso e appassionato e vincere, soddisfa. Soddisfa vedere questi ragazzi giocare insieme, è bellissimo.

Merito di Recalcati? Totalmente. Con lui ho capito come si allena. Anzi non come si allena, come si vuole bene alle persone. La barba? Bruttissima!

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.