Pozzecco

Gianmarco Pozzecco racconta il suo primo incontro con Michael Jordan

Eurobasket 2022 Home Nazionali

Nelle scorse settimane Gianmarco Pozzecco ha rilasciato un’intervista a Gianluca Gazzoli per il podcast BSMT.

Fra gli argomenti trattati dal coach della Nazionale anche il suo incontro con Michael Jordan. Un aneddoto esilarante e probabilmente un po’ romanzato, nello stile del Poz.

Giocavamo alla Hoops The Gym, la palestra che Jordan ha costruito per allenarsi. Stavamo facendo questo 5 contro 5 nell’anno in cui lui doveva decidere se ricominciare a giocare con Washington. C’erano 26 giocatori, 25 di colore e io. A un certo punto entra Michael Jordan ed esclama: “Ma chi c**** è quello lì?”, indicando me. Quando giochi al campetto capita che mentre attacchi da una parte c’è uno che tira dall’altra, una cosa che ho sempre odiato. C’era questo ragazzo che lo stava facendo, io sono completamente pazzo e mi sono lamentato, non so nemmeno bene cosa gli ho detto perché non so l’inglese. Ecco, quello che tirava era Michael Jordan che avrà pensato: “Ma cosa vuole questo?”. Poi abbiamo giocato contro, gli fanno un passaggio sbagliato, lui per recuperarla la butta all’indietro e io la prendo. La leggenda narra che io gli abbia detto: “Michael però pensavo fossi un po’ più forte”.

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.