pozzecco

Gianmarco Pozzecco: “Regole senza senso, vi rendete conto che Giannis potrebbe non giocare il Mondiale?”

Home Nazionali News

Dopo la sconfitta di misura, dopo un OT, contro la Spagna, in conferenza stampa Gianmarco Pozzecco ha aspramente criticato le regole FIBA sulle finestre di qualificazione alla World Cup e ai maggiori tornei per Nazionali. Da quando sono state organizzate le qualificazioni in precise “finestre” nel corso della stagione, le squadre non possono avere a propria disposizione i giocatori di EuroLega, ancor meno quelli NBA. Per questo motivo squadre blasonate e di primissima fascia come Serbia e Grecia rischiano seriamente di rimanere escluse da una manifestazione come il Mondiale.

Ma vi rendete conto che forse Giannis Antetokounmpo non giocherà il prossimo Mondiale? Voglio vedere Jokic e Antetokounmpo al Mondiale. La Grecia ha perso di 20 punti stasera senza Giannis. Con queste regole, non è certo ovvio che vedremo queste squadre al Mondiale ha detto il Poz. Per poi proseguire: “Non riesco a capire come si possano concepire regole così stravaganti. Non capisco perché non lo si capisca. Ai miei tempi c’erano gli infortuni, ma facevi la squadra convocando chi volevi. Ora non posso convocare chi voglio, perché le gare di EuroLega si giocano allo stesso tempo di quelle delle Nazionali”.

“I giocatori devono fare scelte dolorose. Questa situazione è pazzesca. Non ho mai vinto nulla ma sono comunque rispettato e mi riconoscono di più di quanto mi meriti. Mi dispiace perché questi ragazzi hanno fatto qualcosa di stratosferico. Se non andremo al Mondiale, saranno loro quelli più tristi. Come chiedete ai giocatori di scegliere tra giocare in EuroLega o in Nazionale? È come chiedere se preferisci tirare un pugno a tua madre o a tuo padre” ha commentato Pozzecco.

L’Italia tornerà in campo lunedì alle ore 16 italiane contro la Georgia, per la seconda e ultima gara della finestra FIBA di novembre.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.