Gianni Petrucci: “Elezioni federali nel 2020, alla FIP servirà aiuto economico del Governo”

Home Nazionali News

Il presidente della FIP, Gianni Petrucci, ha commentato la decisione del CIO di rinviare le Olimpiadi (per la quale si era battuto fortemente) e ha analizzato brevemente le difficoltà del basket italiano dopo la fine dell’emergenza Coronavirus.

Ecco un estratto delle sue dichiarazioni a Tuttosport.

Nella decisione del CIO e degli organizzatori ha prevalso il buonsenso, alla fine la mia posizione favorevole al posticipo è risultata maggioritario. Le elezioni delle federazioni, però, non verranno spostate: si voterà regolarmente alla fine del quadriennio olimpico, non nel 2021. In questa emergenza le federazioni che soffrono di più sono quelle che si autofinanziano per la maggior parte come il basket: per noi il contributo CONI è il 20% del bilancio, serviranno degli aiuti da parte del governo per coprire i mancati ricavi.

 

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.