Giannis Antetokounmpo è andato a muso duro contro Isaiah Stewart dopo la fine della partita

Home NBA News

Non è stato un finale di partita sereno quello tra Milwaukee Bucks e Detroit Pistons ieri notte. Dopo il suono della sirena, che ha sancito la vittoria dei Bucks per 130-115, Giannis Antetokounmpo e suo fratello Thanasis si sono diretti verso il centro del campo in cerca di Isaiah Stewart. Le intenzioni del duo greco però erano ben lontane dal complimentarsi per la partita, e i due sono stati subito separati dai compagni, con Stewart portato via da Wayne Ellington.

Dalla ricostruzione, quello che avrebbe indisposto Giannis sarebbe stato uno scontro avuto con Stewart a inizio partita: nulla di particolarmente violento, ma forse qualche parola di troppo ha fatto innervosire il due volte MVP. Questa dovrebbe essere la giocata della discordia:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.