Gigi Datome: “I miei obiettivi: avere più minuti e raggiungere i Playoff”

Home

datome1Gigi Datome ha già trovato un soprannome in NBA ed è comparso almeno una volta nella Top 10, manca solo la comparsa in Shaqtin’ A Fool e poi lo potremo considerare un giocatore NBA a tutti gli effetti. Scherzi a parte la sua avventura americana è iniziata come tutti ci aspettavamo ma, si sa, nella lega più dura del globo nessuno ti regala nulla. Gigione ha parlato di questo primo mese di stagione regolare e dei suoi obiettivi con La Gazzetta dello Sport, ecco cosa ha detto:

“Mi avevano avvertito che avrei dovuto avere pazienza. Nessun problema, avrò le mie chance ed arriverà il mio momento. I compagni mi hanno cercato sin dall’inizio e questo ti fa sentire apprezzato. Nei minuti che gioco provo a dare il massimo, coach Cheeks mi parla spesso, mi da suggerimenti e mi ripete di non esitare a tirare se sono libero. L’obiettivo è giocare di più, ma senza farmi prendere dall’ansia. Come squadra stiamo ancora lavorando, siamo giovani e cresceremo. L’obiettivo da raggiungere sono i Playoff.”

E’ stato poi chiesto a Datome quali sono state le differenze che ha notato maggiormente tra il gioco americano e quello europeo:

“Qui più che l’atletismo mi stupisce la durezza dei contatti, i colpi in area. La linea da tre punti è più lontana e si ha molto più spazio, questo mi favorisce ma sto sbagliando alcuni tiri che in Italia ho sempre segnato.”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.