Gilbert Arenas ritorna Hibachi e viene bandito dalla fiera di Orange County

Home NBA News

Gilbert Arenas, ormai ex giocatore NBA, ha deciso di portare la famiglia all’Orange County Fair, in cui, oltre a feste ed esibizioni varie, sono presenti i classici stand in cui si possono vincere degli enormi peluches semplicemente facendo canestro.

 

Come dimostra la foto pubblicata dallo stesso Arenas sul proprio profilo Instagram, l’ex stella dei Wizards si è aggiudicato una quantità spropositata di pupazzetti, tra cui si può notare un Minion che supera le dimensioni del figlio di Agent Zero.

Per questo motivo, gli organizzatori hanno deciso di allontanare Arenas dalla fiera, accusandolo di aver conquistato troppi premi, ma ovviamente lo stesso Arenas l’ha presa sul ridere, sottolineando anche di aver rispolverato il suo marchio di fabbrica, ovvero il grido di battaglia “Hibachi” ad ogni canestro segnato (Hibachi è una nota marca di griglie tipiche dei ristoranti giapponesi a cui Arenas è affezionato, il soprannome Hibachi deriva dalla mano calda dalla distanza che lo contraddistingueva in campo).

E sì, quello che vedete in testa ad Agent Zero è un cappello-ciambella.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.