Gli Utah Jazz hanno bannato permanentemente il tifoso che ha insultato Westbrook

Home NBA News

Le indagini degli Utah Jazz su quanto accaduto ieri notte tra un tifoso e Russell Westbrook hanno prodotto i loro risultati: la franchigia ha emesso un comunicato ufficiale in cui dichiara di aver deciso di bannare l’uomo permanentemente, non potrà quindi più entrare alla Vivint Smart Home Arena.

La faccenda aveva creato diverse polemiche perché l’uomo avrebbe provocato con espressioni razziste il giocatore dei Thunder, tanto che Matt Barnes via social aveva definito la tifoseria dei Jazz come la più discriminatoria della NBA. Nel suo comunicato, Utah ha scritto che il tifoso è stato punito per “eccessivo e dispregiativo abuso verbale all’indirizzo di un avversario”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.