Il GM del Vytautas: “Abbiamo già ricevuto molte attenzioni, LaVar è il benvenuto”

Estero Home

Il giorno dopo la notizia della firma di LiAngelo e LaMelo Ball al Prienu Vytautas, iniziano a trapelare le prime dichiarazioni ed i primi dettagli: sapevamo già che i due ragazzi verranno pagati molto poco o comunque giocheranno a titolo gratuito a partire dai primi di gennaio, Donatas Urbonas ha aggiunto che il loro esordio avverrà presumibilmente il 9 gennaio in occasione della gara contro il BC Tsmoki. Inoltre il giornalista lituano ha raccolto le parole di presidente e GM del club lituano:

“Non sappiamo cosa aspettarci, ma speriamo che questa operazione aiuti il club. Abbiamo già ricevuto molte attenzioni, quindi spero che ci aiuti finanziariamente. E’ intrigante” ha detto Adomas Kubilius, numero uno del Vytautas, che ha anche ammesso che nel contratto è presente un’opzione per svincolare i due giocatori dopo un mese. “Finché non vedrò i due fratelli Ball all’aeroporto” – ha invece aggiunto il GM – “Non posso dire di averli firmati. Chissà cosa può succedere? Comunque, per ora abbiamo le firme sui contratti. Abbiamo parlato solo dei due fratelli, ma il padre LaVar sarebbe il benvenuto a Prienai. Voglio inoltre dire agli americani che Prienai non è la tundra. Mi hanno già chiesto se abbiamo internet. A dire la verità, la nostra connessione internet è una delle migliori al mondo. Ditegli che non hanno nulla di cui preoccuparsi!”.

La famiglia Ball con ogni probabilità non alloggerà a Prienai, che è stata descritta come una piccola città in cui mancano ad esempio ristoranti, centri commerciali ed altre attrazioni. Secondo Urbonas, LiAngelo e LaMelo vivranno in un lussuoso resort a qualche chilometro di distanza da Prienai.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.