Golden State Warriors, rimandato l’inizio del training camp a causa di due giocatori positivi al Covid-19

Home NBA News

Non è iniziato ieri, come invece era previsto, il training camp dei Golden State Warriors: dai test effettuati nei giorni scorsi, infatti, sono emersi due casi di positività al Covid-19 tra i giocatori.

I due contagiati sono stati messi in isolamento e nei prossimi giorni verranno fatti altri esami al resto della squadra. L’obiettivo, secondo quanto dichiarato dal GM Bob Myers, sarebbe quello di far partire il training camp vero e proprio lunedì prossimo con i giocatori che saranno disponibili, mentre oggi cominceranno gli allenamenti individuali. I due malati sono stati tenuti anonimi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.