Grande partita tra Forlì e Assigeco: a spuntarla è la truppa di Valli

Recap Serie A2

Unieuro Forlì – Assigeco Piacenza 83-79

(24-19; 45-46; 64-65)

Tre triple di Marini, Bonacini e Johnson aprono la partita, intervallati da due punti di Murry(9-2). Su canestro in penetrazione di Bonacini, coach Ceccarelli chiama time-out. Alla ripresa entrambe le squadre utilizzano il tiro pesante: Formenti e Bonacini si rispondono in sequenza. La guardia ospite è il più attivo dei suoi e realizza una nuova tripla seguita da un’affondata di Vangelov. È Johnson in un amen a mettere cinque punti e dopo un errore a tap-in offensivo di Donzelli, Bonacini conquista il suo secondo fallo di sfondamento (19-10). Formenti continua a portare la croce con la terza tripla (miglior realizzatore nei primi dieci con 3/4 da tre). Valli vede scricchiolare i suoi, ma il time-out non basta, Piccoli e Ogide riportano Piacenza a -1. Il quarto si chiude con una penetrazione di forza di Oxilia dopo una grande stoppata di Donzelli su Ogide (24-19).

Nel secondo quarto è Ogide a prendersi Piacenza sulle spalle con quattro punti di fila. Oxilia è in serata super e con un piazzato dalla lunetta e un 2/2 dopo un fallo in penetrazione tengono avanti Forlì. Due triple di Murry portano Piacenza al primo vantaggio (28-29). 2/2 di Johnson e una tripla di Marini sono la risposta di Forlì che fa più fatica rispetto al quarto iniziale ad attaccare il ferro. Sabatini da tre porta un nuovo vantaggio Assigeco e coach Valli chiama time-out. Piacenza alza i ritmi in difesa e ruba palla per andare in contropiede (33-38). Nel momento più difficile sono Marini, con una tripla, e Bonacini ad annullare lo strappo degli ospiti e portare la partita in parità. Dopo diversi fischi arbitrali è Formenti a muovere il tabellone, ma Lawson fa la voce grossa nel pitturato. Le squadre si rispondono azione su azione con Murry e Marini sugli scudi. Johnson con una tripla riporta avanti Forlì sul 45-43, ma Ihedioha risponde dall’arco all’intervallo l’Assigeco è avanti di una lunghezza: 45-46.

Nella ripresa Ihedioha prova a scrollare i suoi, ma Lawson, sotto canestro, triplicato affonda la schiacciata e realizza il libero. Nuovo pareggio a quota 48, subito interrotto da Ihedioha. Le difese alzano l’intensità e Marini stoppa Sabatini in penetrazione, Lawson continua a fare la voce grossa sotto canestro e tiene in scia i suoi, aiutato da Johnson che punisce da tre punti una difesa pigra. Murry è ispirato e continua il suo personale show da tre punti (53-57), ma trova in Johnson un rivale di pari livello. Dopo un canestro di Turini è De Laurentiis a mettere una tripla importante per i suoi che porta i padroni di casa al nuovo -1 (62-63). Oxilia dall’angolo porta il nuovo vantaggio Unieuro, ricacciata indietro con il 2/2 ai liberi di Formenti. Si va all’ultimo riposo con Piacenza avanti 65-64.

Gli ultimi dieci si aprono con cinque punti marcati Donzelli frutto di una tripla centrale e un’incursione a cui si somma una grande penetrazione di Oxilia che costringono coach Ceccarelli a chiamare minuto (71-67). Ogide porta la croce per i suoi e spalle canestro realizza il più classico dei 2+1. Lawson continua sulla scia del quarto precedente e dopo aver preso un rimbalzo offensivo appoggia e subisce fallo, mancando il libero. Marini si costruisce e realizza una tripla, ma Murry accorcia prontamente (76-72). Oxilia fa impazzire il pubblico pescando il jolly sulla sirena, dopo un gran rimbalzo offensivo di De Laurentiis e gli ospiti chiamano minuto sull’80-72. Alla ripresa Piacenza è nelle mani esperte di Formenti che realizza quattro punti in un amen (80-76). In un momento di grossa difficoltà Donzelli piazza la sua terza stoppata su Ihedioha. Murry ci crede, ruba palla e porta i suoi a un possesso di distanza per gli ultimi 2 minuti e 22 infuocati. Non si segna per un minuto abbondante, fino al 2/2 di Lawson che porta due possessi di vantaggio ai suoi (82-78). Piacenza spreca l’azione per riavvicinarsi con Sabatini che concretizza a metà i due liberi conquistati, Marini invece fa 2/2 e sigilla la partita con l’83-79.

Unieuro:Tremolada 0, Giacchetti ne, Marini* 17 + 7 rimb e 5 ass, Donzelli 7, Bonacini* (K) 10, Dilas 0, Piazza ne, Squarcia ne, Oxilia 15, Lawson Jr* 13 + 7 rimb, De Laurentiis* 3 + 8 rimb, Johnson* 18. All: Valli

Piacenza: Diouf ne, Ogide* 15, Formenti* (K) 17, Antelli 4, Graziani ne, Piccoli 2, Ihedioha* 7, Turini 4, Murry* 20, Sabatini* 6 + 9 rimb e 6 ass, Vangelov 4. All: Ceccarelli

  • 11
  •  
  •  
  •  

Commenta

Please Login to comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.