Gregg Popovich dopo la provocazione di Djordjevic: “La gente parla, ma non è qualcosa a cui rispondo”

Home Nazionali World Cup 2019

Qualche giorno fa Sasha Djordjevic, in un’intervista, aveva parlato di Team USA, favorito per il Mondiale nonostante le tantissime assenze, e aveva chiuso con un “se ci incontreremo, che Dio possa aiutarli”, a testimoniare la convinzione del CT della Serbia che la sua squadra sia superiore agli americani.

Gregg Popovich, che in questi giorni sta preparando la FIBA World Cup a Los Angeles con il gruppo “rimanente” di giocatori NBA, ha risposto (ma non proprio) alla provocazione del collega.

Dovete chiedere a Sasha. Non presto davvero molta attenzione a queste cose. Faccio questo lavoro da troppo tempo. La gente parla, ma di solito non è qualcosa a cui mi metto a rispondere. Ma lui è un incredibile allenatore. E’ competitivo, è stato un eroe in Europa come giocatore. Era fantastico, e la Serbia ha un programma che negli anni gli ha portato tanti successi.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.